Si svolgerà domenica 1 luglio a Sinagra, nella contrada di Baronia, l’ormai tradizionale appuntamento della “festa di patati”, organizzato dalla Pro Loco di Sinagra in collaborazione con le amministrazioni comunali di Sinagra, Ficarra e Sant’Angelo di Brolo e le rispettive Pro Loco.

Questa manifestazione vuole ricordare la festa che a ‘Za Cuncetta, proprietaria di un piccolo appezzamento di terreno, organizzava dopo il raccolto delle patate fino agli anni Sessanta.  Dopo la celebrazione della Santa Messa in una cappella che si trova nella sua proprietà, la vulcanica donna offriva agli abitanti della contrada pietanze a base di patate novelle e dell’ottimo vino.  Tutto il quartiere partecipava e i festeggiamenti si protraevano fino a tarda sera accompagnati da musica e danze.

La pro Loco di Sinagra ha voluto riprendere questa tradizione coinvolgendo in primo luogo gli abitanti del borgo di Baronia sia nella coltivazione delle patate sia nell’organizzazione della festa, e riuscendo a ottenere nel corso degli anni un notevole successo di partecipanti.

L’edizione di questo anno prevede il seguente programma:

Alle 9 incontro alla sede museale e scuola di ripristino antichi mestieri in C.da Vecchia Marina e visita della stessa;
alle 10 trasferimento ai colli e alla “pietra zita”, inizio passeggiata alla scoperta di antichi palmenti, fontane ed Edicole; alle ore 12,30 momento di preghiera nella cappella di Baronia, alle ore 13,00 pranzu da ‘za Cuncetta allietato da antiche musiche e ballate.

 

Leggi anche:  Neri (non) per caso a Piraino: il percorso enogastronomico che valorizza il suino nero