lunedì - 22 ottobre 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il gruppo di maggioranza propone l'avvocato Miceli

Amministrative 2018: a Tusa si fanno i primi nomi

0
condivisioni

In realtà di nomi, a Tusa, se ne sono fatti un bel po’, ma, a cinque settimane esatte dalla presentazione delle liste per l’elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio Comunale, nessuna coalizione ha ancora ufficializzato il proprio candidato per la corsa alla poltrona di primo cittadino. Dalle informazioni in nostro possesso, le coalizioni, ad oggi, dovrebbero essere due: una rappresentata dal gruppo di  Angelo Tudisca, il sindaco uscente dopo il secondo mandato consecutivo e l’altra che guarda come probabile candidato all’architetto Giuseppe Siracusa. Siracusa, che pare abbia già annunciato a qualcuno la sua candidatura, che negli ultimi tempi ha dialogato con Nicoletta Patti, l’attuale vice sindaco di Tusa, ed incontrato in qualche riunione anche la consigliera del gruppo di maggioranza Matilde Serruto, oggi, è alla ricerca di consensi, alle prese con la costruzione di una squadra pronta ad appoggiare il suo programma e quindi sostenerlo in vista della competizione elettorale.

Il gruppo di maggioranza legato ad Angelo Tudisca, qualche tempo fa propose come sindaco l’avvocato Mario Turrisi, cognato di Enzo Marguglio, uno dei candidati alla poltrona di primo cittadino della città di Tusa battuto da Tudisca nelle passate amministrative. La cosa che lasciò tutti a bocca aperta, fu l’anomalo fatto che a proporre Mario Turrisi, consigliere di minoranza all’opposizione dell’attuale Amministrazione, fu proprio l’attuale sindaco Angelo Tudisca. Tudisca da un segnale di distensione indicando come suo successore un candidato seduto tra i banchi dell’opposizione; si pronuncia a favore di un “nemico” pensando, forse, che fosse l’uomo giusto da mettere alla guida del centro alesino.

Mario Turrisi  pare mettere d’accordo tutti. L’avvocato accetta, ma nell’istante in cui bisognava iniziare a definire concretamente gli aspetti della sua candidatura, si tira fuori. Rinuncia a candidarsi. Nel gruppo di Tudisca si cominciano a fare altri nomi tra cui quello della segretaria scolastica Rosaria Piscitello, attuale capogruppo in consiglio di maggioranza e quello dell’ex assessore comunale l’avvocato Luigi Miceli. Proprio il nome di Miceli pare abbia trovato l’approvazione a maggioranza e a giorni dovrebbe essere ufficializzato quale candidato successore di Tudisca.

Leggi anche:  Sant'Agata, Mancuso Sindaco Uniti per Sant'Agata
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l