Il Tribunale di Patti in composizione Monocratico Rita Sergi, a conclusione di un Giudizio Abbreviato, ha assolto il trentanovenne Andrea Messina di Galati Mamertino, dall’accusa di resistenza a Pubblico ufficiale. L’uomo, titolare di una officina meccanica nel piccolo centro nebroideo, era stato tratto in arresto lo scorso 22 settembre dai militari della stazione Carabinieri di Galati Mamertino guidati dal Maresciallo Capo Davide Mommo nel corso di un controllo effettuato su un autovettura ricoverata presso l’autofficina del giovane.

Nel corso del Giudizio, tuttavia, il meccanico – difeso dell’Avv. Enrico Giardinieri – è riuscito a dimostrare la sua estraneità ai fatti contestati, in particolare alla presunta Resistenza a Pubblico Ufficiale, rappresentando al Tribunale di avere semplicemente chiesto spiegazioni ai militari dell’Arma senza porre in essere alcun comportamento violento o minaccioso. Da qui la Sentenza di assoluzione per non essere stata raggiunta la prova della colpevolezza dell’uomo.

Leggi anche:  Mafia, audizioni al Comune di Mistretta