mercoledì - 07 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Autostrada Palermo-Messina, interrogazione di Idv

foto autostrada messina palermo
0
condivisioni

L’Italia dei Valori ha presentato un’interrogazione parlamentare con Nello Formisano alla Camera dei Deputati e Michelino Davico al senato della Repubblica, sollecitata dal consigliere comunale di Palermo e Vicesegretario regionale del partito Paolo Caracausi, al ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e a quello dell’Economia Piercarlo Padoan in cui si sollecita l’abolizione del pedaggio sull’autostrada A20 Palermo-Messina alla luce delle “pessime condizioni dell’arteria che non parrebbero giustificare il pagamento di servizi pressoché inesistenti. Le condizioni del manto stradale – si legge nell’atto parlamentare – appaiono infatti precarie e pericolose per l’incolumità degli automobilisti che vi transitano, le gallerie risultano avere una illuminazione non adeguata agli standard di sicurezza stradale, i guardrail si trovano in pessimo stato di manutenzione”.

Nell’interrogazione Idv segnala l’insorgere di ulteriori disagi per i sempre più numerosi utilizzatori dell’autostrada, arteria “diventata ancor più essenziale dopo il cedimento del viadotto Himera che ha paralizzato i collegamenti al centro della Sicilia e la A19 Palermo – Catania”. Nell’atto “si chiede dunque ai ministri competenti di sapere se si siano attivati in merito ad una possibile abolizione del pedaggio lungo la tratta autostradale e, in subordine, di sapere se è intenzione del Governo farsi carico degli eventuali mancati introiti del pedaggio, stimati in circa 100 mila euro al mese”.

“Abbiamo costituito un gruppo di lavoro – dice Caracausi – affinché si trovi una soluzione a questa vergogna. I siciliani sono stanchi di essere considerati cittadini di serie B, vessati per avere in cambio servizi e strade non adeguati . Ci auguriamo che il nostro appello venga recepito dalle istituzioni e chi di competenza ridia dignità a un popolo che da troppi anni soffre la carenza di infrastrutture”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l