sabato - 21 ottobre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

già distribuito oltre il 65% dei nuovi kit

Capo d’Orlando, al via nuovo sistema di raccolta differenziata

0
condivisioni

Al via nel comune paladino, dal prossimo lunedì, il nuovo sistema di lettura automatica dei conferimenti della raccolta differenziata porta a porta, già distribuito oltre il 65% dei nuovi kit.

Nel corso di una conferenza stampa convocata a Palazzo Europa per illustrare le nuove modalità di conferimento con il sistema di lettura automatica, il sindaco Franco Ingrillì ha affermato: “Distribuiti finora poco più del 65% dei nuovi kit di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta. Dal 18 settembre il conferimento dei rifiuti sarà consentito esclusivamente tramite i nuovi contenitori, dotati di un codice a barre associato alla singola utenza, non saranno pertanto ammessi conferimenti effettuati con i semplici sacchetti ed, a tal proposito, verranno intensificati i controlli sul territorio per individuare tutti coloro i quali non rispetteranno le nuove disposizioni”. 

Invitiamo quanti ancora non l’abbiano fatto a ritirare i kit di contenitori per evitare sanzioni –prosegue il sindaco Ingrillì – allo stesso modo dovranno registrarsi i proprietari di appartamenti affittati nel periodo estivo. Non basterà infatti sospendere il contratto per la fornitura di acqua o di  energia elettrica. Per non pagare la tariffa dei rifiuti occorrerà recedere da questi contratti”. I risultati finora ottenuti sono incoraggianti – precisa il primo cittadino – con il 36,6% in più della differenziata con il nuovo sistema registrato nel mese di agosto ed il 33% in più nel mese di luglio. Ma l’obiettivo a medio termine è quello di ridurre all’essenziale il conferimento dell’indifferenziato. Ciò comporterà un risparmio notevole dei costi di trasporto e di conferimento in discarica, oltre ad un indubbio beneficio per l’ambiente”.” Lotta senza quartiere al deposito incontrollato di rifiuti per le strade della città- conclude il sindaco Ingrillì- ed a quanti non rispettano i turni della raccolta differenziata, avviata in parte e già con notevoli risultati, per il vetro ad esempio, si è passati da tre mila chilogrammi giornalieri a settemila. Negli ultimi giorni sono stati intensificati i controlli ed elevate le prime multe salate ai trasgressori”.

Nel corso della riunione è inoltre intervenuto, Carlo Gullotti, direttore di contratto della Ekoservizi, società che gestisce il servizio, il quale ha illustrato le modalità di raccolta con la lettura automatica ed ha anticipato che sarà possibile scaricare sul proprio smartphone l’applicazione che consentirà al singolo utente di verificare i propri conferimenti. “Alcune criticità saranno inevitabili all’inizio del servizio – ha spiegato Gullotti – ma pensiamo di entrare a regime entro la fine dell’anno. Puntiamo al raggiungimento del 75% della differenziata, i segnali in questa direzione sono incoraggianti”.

Il ritiro dei contenitori sarà possibile eccezionalmente fino alla mattina di domenica  prossima. I diversamente abili e gli anziani non in condizione di raggiungere il centro di distribuzione di contrada Pissi, potranno  chiamare il numero verde 800 12 45 50 per la consegna a domicilio.

Leggi anche:  Capo d’Orlando, alle battute finali il processo a carico di Franco Mancari
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l