Capo d’Orlando – E’ costata 400 mila euro, finanziata dalla Protezione civile per far fronte alle emergenze, è stata completata proprio mentre sulla Sicilia si abbatteva una bufera di neve. Ma non potrà, probabilmente, mai essere utilizzata perché è stata costruita in una zona dissestata (a dieci passi dal mare) e ad alto rischio idrogeologico perché collocata alla foce di una fiumara. E’ l’elisuperficie realizzata dal Comune di Capo d’Orlando, ennesimo esempio di spreco di denaro pubblico: deve essere ancora inaugurata ma è già inagibile. La strada di collegamento è stata distrutta da una recente mareggiata e l’opera, che si trova a pochi metri dalla battigia, rischia con le prossime mareggiate di essere inghiottita dal mareggiata.... Leggi tutto