Sarà la ditta Mandarin S.p.A. di Messina a gestire il servizio di videosorveglianza sul territorio comunale di Capo d’Orlando. In stretto raccordo con le Forze dell’Ordine deputate al controllo e alla pubblica sicurezza, sono stati individuati 37 punti ritenuti strategici sul territorio comunale in cui verranno collocate altrettante telecamere collegate alla sala operativa nel comando di Polizia Municipale.

“L’obiettivo è avere una Capo d’Orlando più controllata e più sicura e in tal senso abbiamo raccolto le istanze provenienti da più parti, dai cittadini alle associazioni ai Consiglieri Comunali – ha dichiarato il Sindaco Franco Ingrillì – Con questo sistema che integra le telecamere già esistenti intendiamo dare una mano concreta alle Forze dell’Ordine che si muovono sul territorio per contrastare vandali e delinquenti. Giungeremo all’estate con un sistema di videosorveglianza rodato ed in grado di monitorare il territorio in modo completo”.

Leggi anche:  Capo d'Orlando, tiene banco la vertenza precari “Entro maggio verrano pagati sei stipendi”