mercoledì - 16 agosto 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Carnevale di Troina, ha vinto il gruppo “Mangiar sano… 100% olio di palma”


0
condivisioni

Troina – Si è concluso, ieri martedì 28 febbraio, il carnevale 2017 con la premiazione dei migliori gruppi in maschera e dei carri allegorici. In totale sono stati 5 i carri allegorici e gruppi in maschera ed oltre 500 i figuranti che hanno animato, quest’anno, il carnevale della cittadina nebroidea.

Il vincitore del primo premio, mille euro, è stato il gruppo “Mangiar sano… 100% olio di palma”, il tema portato in scena con molta verve è stato l’alimentazione con un testimonial d’eccezione il celebre chef Antonino Cannavacciulo.

Il titolo “Mangiar sano.. 100% olio di palma” è stato scelto perché “può sembrare una contraddizione -raccontano i partecipanti – ma non lo è in quanto la scorsa settimana una ricerca condotta presso l’Università di Napoli ha evidenziato che l’olio di palma fa male solo se lavorato oltre i 200 gradi e senza adeguati controlli tecnologici. Quindi ci rassicurano sul suo consumo.”

All’interno della “trattoria Cannavacciuolo” era possibile deliziare gli occhi con i simpatici ed originali costumi, completamente fatti a mano, realizzati ispirandosi ai diversi prodotti che giornalmente sono presenti sulle tavole degli italiani, dalla colazione ai primi e secondi piatti, dai contorni alla frutta, passando per dolci e bevande. Tra questi particolare risalto è stato dato alle specialità tipiche troinesi: la “Vastella col sambuco” e i “‘nfasciatieddi”. Sul carro c’è chef Cannavacciuolo seduto su una poltrona, animato da movimenti su se stesso e degli occhi, con la mano destra brandisce la mannaia, con aria minacciosa verso chi non segue una sana alimentazione. Di fronte allo chef una tavola imbandita con cibo spazzatura; il messaggio che gli ideatori hanno voluto far passare è: “il nostro prenderci in giro, in quanto diamo consigli agli altri ma noi non li seguiamo perché ci piace mangiare.”

Il secondo premio, di 700 euro, è stato assegnato al gruppo “ (Cusimu) Ricuciamo il mondo”. L’idea è stata di portare in scena la tematica sociale e attuale dell’integrazione e dell’uguaglianza, “in questo mondo ancora diviso da molte etnie, religioni, opinioni e pensieri; due sarti, cercano con un filo trasparente di allegria e simpatia, di ricucirlo, aiutati da tutto il necessario sartoriale, quindi: bottoni, spagnolette, cuscini punta spilli, telai, metri, forbici, cerniere, ditali, cestini porta lavoro. Facendoci ricordare che tutti siamo uguali, tutti formiamo un bel colore chiamato mondo.”

Terzo premio, di 500 euro, è andato al gruppo “Se puoi sognarlo, puoi farlo”, rivolto al mondo magico della Walt Disney con i suoi personaggi che, da oltre mezzo secolo, fanno sognare grandi e piccoli.

L’assegnazione dei premi è avvenuta in seguito al conteggio dei voti espressi: dalla giuria tecnica, composta da 7 giurati, le cui preferenze (50%) sono andate a sommarsi a quelle espresse della giuria popolare, composta da oltre mille votanti, che hanno potuto esprimere la loro preferenza attraverso delle apposite schede messe a disposizione dei cittadini lungo il percorso, durante le sfilate di domenica e martedì.

La giuria oltre ai tre premi in palio ha conferito, ai gruppi non vincitori che hanno partecipato al concorso, ulteriori 2 premi dell’importo di 400 euro ciascuno. Al gruppo “Il mondo marino” è stato assegnato il “premio simpatia” al gruppo “Made in Chitaly” il “premio eleganza”.

Soddisfatto l’assessore allo spettacolo e al turismo Giuseppe Macrì ha detto “anche quest’anno ha vinto il carnevale e il suo vero spirito, che è quello di divertirsi e stare insieme al di là della vittoria. Ringraziamo la città di Troina e i cittadini troinesi per l’adesione e la partecipazione alla manifestazione che si è svolta in un clima di grande civiltà e compostezza, la locale Pro Loco, per l’ottima riuscita dell’evento alla cui organizzazione hanno collaborato, la Polizia Municipale per l’ordine e la sicurezza che ha saputo garantire con professionalità e le diverse migliaia di persone, anche dei paesi limitrofi, che hanno partecipato al carnevale troinese. Rinnoviamo a tutti l’appuntamento per l’anno prossimo”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook