venerdì - 19 gennaio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nel paese nebroideo investiti 2 milioni di euro

Cerami, inaugurata la rete di distribuzione del metano

0
condivisioni

Dopo anni arriva nel comune nebroideo il gas metano. Da lunedì, 11 dicembre, anche i cittadini di Cerami possono usufruire del servizio di metanizzazione, fornito dall’Italgas. Partiti da Santo Stefano di Camastra, nel 2014, i lavori per la realizzazione della Rete hanno visto per la Società Italgas un investimento complessivo di 18 milioni di euro, di questi 2 milioni di euro sono stati investiti su Cerami, dove la rete è arrivata passando da Reitano e Mistretta.

Questo traguardo è stato possibile dopo che, lo scorso 5 dicembre, la Società Italgas, una volta terminati tutti i lavori di realizzazione, ha immesso nella rete cittadina il gas metano. Da allora per i cittadini è stato possibile attivare i contratti di fornitura con la Società. Successivamente, lunedì 11 dicembre, in via Francesco Crispi, presso una privata abitazione è stata accesa la “prima fiammella”, ed a seguire è avvenuta l’inaugurazione della Rete di Distribuzione del gas.

“È per Cerami e per i suoi Cittadini un importante traguardo e la realizzazione di un sogno durato 30 anni – dice in una nota il sindaco Michele Pitronaci. È la reale concretizzazione del lungo, faticoso e costante impegno profuso dall’Amministrazione per addivenire a questo straordinario e storico risultato”.

Infatti, quest’importante tappa è frutto dell’impegno e del lavoro dell’Amministrazione Pitronaci, che con delibera della Giunta Comunale n. 91 del 20 novembre 2012 ha approvato il progetto esecutivo della metanizzazione del paese ed ha curato, ex novo, tutto il relativo iter tecnico ed amministrativo.

Leggi anche:  Cerami in festa per la Madonna della Lavina
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l