Il consiglio comunale di Capri Leone ha approvato il rendiconto consuntivo 2017. L’importante adempimento, di cui si è occupata Giuseppina Mangano capo dell’ufficio di ragioneria, che ha illustrato nel corso della seduta, interpellata dall’opposizione, il piano delle misure adottate dall’amministrazione per ridurre e razionalizzare le spese, contrastare l’evasione tributaria, recuperare risorse economiche e reperirne di nuove ove disponibili, al fine di affrontare un momento storico che, per tutti gli enti locali, non è notoriamente agevole.

L’amministrazione, guidata dal sindaco Filippo Borrello, vuole continuare a gestire questa fase con l’attenzione e il buonsenso cui si è ispirata in questo primo periodo di attività. La sessione si è conclusa con le risposte del sindaco a due interrogazioni. Sempre compatta la maggioranza, presenti in aula anche tutti i componenti della giunta, il vice sindaco Riccardo Mancari e gli assessori Lucia Carcione e Giuseppe Giuffrè.

Leggi anche:  Capri Leone, raccolta di fondi per demolire la Chiesa ecomostro