lunedì - 16 luglio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Con la partecipazione di Pettineo e Santo Stefano aumentano i "Centri Fioriti" sui Nebrodi

“Comuni Fioriti d’Italia”, ufficializzato l’elenco dei comuni iscritti al concorso

0
condivisioni

“Casalvecchio Siculo, Castelmola, Castiglione di Sicilia, Forza d’Agrò,  Furnari, Gallodoro, Gangi, Isnello, Malvagna, Montagnareale, Montalbano Elicona, Oliveri, Pettineo, Piraino, Roccafiorita, Santo Stefano di Camastra, Sinagra, Terme Vigliatore, Tusa, Ucria sono i 20 comuni siciliani lanciati ufficialmente nella competizione nazionale tra i Comuni Fioriti d’Italia, la sfida che ogni anno mette in gara amministrazioni comunali e cittadini che credono nel motto “Fiorire è Accogliere”, anteporre i fiori, il verde e il decoro urbano, come veicolo essenziale di accoglienza turistica e qualità della vita”.

Lo comunica Renzo Marconi Presidente Nazionale dell’Asproflor Comuni Fioriti, l’Associazione indipendente ed autonoma si prefigge l’obiettivo di collaborare con tutti i soci, gli enti, sindacati e politici che vogliano contribuire allo sviluppo ed al sostentamento del florovivaismo italiano promuovendo il consumo di piante e fiori.

Sui Nebrodi aumentano i “Centri Fioriti”. Tra le new entry Pettineo e Santo Stefano di Camastra che gareggeranno con oltre duecento altre località dislocate in tutte le regioni. La premiazione nazionale, quest’anno, si  terrà il prossimo 10 e 11 novembre a Bologna nel corso della Fiera Mondiale della meccanizzazione agricola Eima International. L’obiettivo di ciascun comune concorrente è quello raggiungere il punteggio massimo dei “quattro fiori” ed il titolo di comune più fiorito d’Italia. Quello che comunque rimane e accomuna questi paesi è l’educazione al bello, l’aggregazione e la sensibilizzazione alla cura dell’ambiente in cui si vive. All’interno della manifestazione “Comuni Fioriti”, l’Associazione Asproflor propone il concorso “Miss Comuni Fioriti”. Ogni amministrazione comunale, iscritta all’edizione in corso, può candidare una ragazza in rappresentanza del proprio comune.

 

 

L’anno scorso la Sicilia  conquistava due prime classificate:

1° classificata (al centro): Roberta BongiornoGangi (PA)

Leggi anche:  Comuni dei Nebrodi contro il bando sulle strutture per accogliere 2200 migranti

2° classificata (a destra): Tamara RecuperoFurnari (ME)

3° classificata (a sinistra): Debora Cipriano MonettaTavagnasco (TO)

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l