Proseguono le ricerche di Francesco Faro, 75enne di Messina, che da sabato sera si è perso ieri sera nei boschi dei monti Nebrodi, nei pressi di Caronia. Faro, oculista in pensione, esperto ricercatore di funghi e profondo conoscitore dei boschi, al 13esimo km lasca provinciale 168, la Caronia – Capizzi, in località Pomo, dopo aver intrapreso una strada secondaria impervia che porta in località Losera, un’area completamente boscata, percorrendo la stessa per circa 8 chilometri, aveva lasciato la propria auto, un fuoristrada marca Pajero modello Mitsubishi, rinvenuta dai soccorritori, e si è avventurato a piedi lungo alcuni sentieri dei monti Nebrodi in cerca di funghi facendo perdere però le proprie tracce.

Carabinieri, guardia forestale e vigili del fuoco si sono attivati immediatamente, ma non sono riusciti più a mettersi in contatto con il disperso poiché il cellulare dell’uomo risulta irraggiungibile. Le ricerche sono continuate per due giorni anche con l’ausilio di un elicottero e con le unità cinofile, coordinate dai vigili del fuoco del distaccamento di Messina, a cui si sono aggiunti anche i cani molecolari della Guardia di Finanza e il soccorso alpino.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Foto di repertorio

Leggi anche:  Cesarò, confiscati beni ad esponente del clan ercolano-santapaola