Otto contratti di apprendistato, per altrettanti meritevoli alunni delle classi quinte della specializzazione di Informatica, sono stati firmati dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Evangelista Torricelli” di Sant’Agata di Militello nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato docenti, alunni, genitori, rappresentanti delle Istituzioni e la Nigithor Italia s.r.l., azienda affermata e in espansione, di Santo Stefano di Camastra. 

Un contratto di lavoro che permetterà agli otto studenti del Torricelli di conseguire il diploma professionale alternando lavoro e studio. Un ponte con il mondo del lavoro, che prepara i ragazzi a una professione. Una formazione che offre agli studenti l’opportunità concreta di mettersi alla prova ed essere partecipi di ciò che apprendono, imparando un mestiere.

“È un punto di partenza, un valore aggiunto per il nostro Istituto, primo, nell’Area dei Nebrodi, a raggiunge questo importante traguardo – dichiara soddisfatta la professoressa Venera Maria Simeona, Dirigente dell’Istituto –. È frutto di un grande lavoro di squadra all’interno della scuola e di una rete di accordi con il territorio. Ringrazio per la presenza l’Assessore Ilaria Puleio, che, in rappresentanza del Sindaco Bruno Mancuso, ha ringraziato la scuola per l’opportunità che ha dato ai ragazzi del territorio e li ha invitati a fare fruttificare  i loro talenti. La dott.ssa Maria Teresa De Maggio, nostra tutor Anpal servizi, che con la sua instancabile guida ci ha incoraggiato ha riflettere e lavorare sul rapporto duale alternanza scuola-lavoro/apprendistato.  Il Prof. Giuseppe Zaccaro che ha avuto intuizione e lungimiranza portando l’azienda a scuola ed ha saputo coinvolgere sapientemente ed in maniera accorta i consigli di classe delle due quinte. La Dsga che si è assunta l’oneroso carico finanziario del progetto di Apprendistato. Il Collegio Docenti che ha risposto con entusiasmo, i docenti delle classi che si sono proposti come tutor, ed in fine, primo e non ultimo, il Prof. Carmelo Colombo, Funzione Strumentale per l’Alternanza scuola/lavoro, che con la sua preparazione, formazione e perizia, instancabile e prezioso lavoratore ha creduto fortemente insieme a me ed allo staff a questa grande opportunità per i nostri giovani e la nostra scuola”.

Leggi anche:  Sicilia, turismo: a Sant'Angelo di Brolo la cena di benvenuto per i visitatori