mercoledì - 18 luglio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

In vista della rivisitazione della nuova rete ospedaliera

I deputati De Luca e Pagana visitano l’ospedale di Mistretta

0
condivisioni

Il deputato regionale del Movimento Cinque Stelle Antonio De Luca, componente della Commissione Sanità, assieme al deputato Elena Pagana e ai candidati del M5S alle politiche del prossimo 4 marzo,  Andrea Giarrizzo per l’uninominale Camera e Fabrizio Trentacoste plurinominale Senato, nella mattinata di oggi, hanno visitato i locali che ospitano l’ospedale SS. Salvatore di Mistretta.

Accompagnati dal primario dei reparto Medicina e Lungodegenza, Sciacca Nunzio e dall’infermiera Rosa Maria Di Prima, i membri del gruppo hanno potuto, di persona, rendersi conto delle caratteristiche della struttura, avuto la possibilità di parlare con gli operatori, toccato con mano le problematiche che affliggono il nosocomio amastratino e raccolto tante informazioni.

Informazioni utili se tenute in seria considerazione in vista della rivisitazione della nuova rete ospedaliera, approvata dal governo Crocetta, della quale sono slittati i termini per l’entrata a regime poiché costellata di errori che hanno prodotto molte segnalazioni e persino dei ricorsi. Errori di cui si sarebbe accorto, in realtà, lo stesso governo uscente. Che non a caso ha lavorato a una nuova rete ospedaliera, provando a correggere le imprecisioni.

Ci siamo resi conto dell’importanza del presidio ospedaliero in questo territorio – afferma  il deputato Antonio De Luca. Siamo davanti ad un presidio che va difeso, puntellato e sistemato. Diverse sono le cose da correggere in alcuni reparti e in diversi servizi. Mi farò portavoce in assessorato. Bisogna chiarire gli aspetti che riguardano il servizio di cardiologia; la chirurgia, che avrebbe a disposizione due sale operatorie dotate di tutte le strumentazioni necessarie per operare; pensare ad un potenziamento della lungodegenza, ad un reparto di ortopedia che non c’è ma che, per l’età media dell’utenza che popola il territorio, in questo presidio sarebbe fondamentale. Tenuto conto dell’ubicazione della struttura in zona disagiata –  conclude De Luca, componente della Commissione Sanità – mi farò promotore per ottenere tutte quelle garanzie che servono all’ospedale di Mistretta per mantenere e garantire al meglio le sue funzioni.

Leggi anche:  A Tusa il Primo Raduno Kart Città di Tusa
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l