Sarà Gaetano Sciacca il commissario straordinario che guiderà l’ex Provincia di Messina fino alle elezioni di primavera 2018. Sarà commissario sia del Consiglio Metropolitano che del sindaco Metropolitano, come conseguenza della norma approvata dall’Ars ad agosto che ha affondato la riforma delle ex province e ripristinato l’elezione diretta degli organismi.

L’attuale capo dell’Ispettorato del lavoro, che ha a lungo guidato anche il Genio Civile come ingegnere capo prenderà le redini di Palazzo dei Leoni sostituendo l’ex commissario del Consiglio Filippo Romano ed il sindaco Metropolitano Renato Accorinti.

Leggi anche:  Riapre il teatro "Vittorio Alfieri" di Naso