sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Expo 2015, Irritec presenta azione pilota in Burkina Faso

Convegno-16-giugno-01-1000x396-777x396
0
condivisioni

Sviluppare e comprendere al meglio le soluzioni possibili per agevolare la coltivazione di orti in Burkina Faso. E’ il senso del progetto presentato nei giorni scorsi a Milano, nell’ambito di Expo Milano 2015, dalla Irritec. Un approfondimento di quella che l’azione pilota in Burkina Faso per la formazione delle donne al sistema di irrigazione “Goccia a Goccia”  affrontato con una tavola rotonda, moderata dal giornalista televisivo Maurizio Marchesi, organizzata dall’azienda siciliana in collaborazione  MK Onlus di Bologna cui hanno partecipato, tra gli altri, Giulia Giuffrè, responsabile Marketing strategico di Irritec e Maria Clelia Antonili, presidente MK Onlus.

Giovanni Spaliviero, responsabile progetto orticolo di MK Onlus presso Toéga in Burkina Faso, ha illustrato quanto la figura femminile sia fondamentale nello sviluppo agro alimentare del Burkina tanto da spingere il governo locale ad avanzare e promuovere progetti legati proprio alla coltivazione di orti che possano non soltanto soddisfare le esigenze alimentari della popolazione ma riescano a sostenere economicamente chi produce e riesce così a vendere prodotti locali. Salvatore Scicchitano ha esposto l’importanza dell’irrigazione “goccia a goccia” soprattutto in territori come quelli africani. “Irrigo” è la soluzione perfetta per questo genere di progetti. Un kit che contiene tutto il necessario per irrigare a goccia orti con un rapporto qualità prezzo decisamente conveniente. Ed è proprio la collaborazione tra MK Onlus e Irritec che ha voluto invece evidenziare Alassane Guire – Direttore generale del ministero dell’agricoltura e dello sviluppo dell’irrigazione in Burkina Faso. “La competenza di una azienda leader nel settore dell’irrigazione a goccia e la capacità umanitaria di una Onlus come MK sono la reale soluzione allo sviluppo agro alimentare del Burkina Faso che punta con estrema concretezza all’insegnamento delle tecniche di coltivazione ed irrigue alle donne del nostro paese” ha dichiarato un soddisfatto Alassane Guire.

Presente al convegno anche Issaka Tapsoba, Rappresentante MK Onlus in BF ed Imprenditore per macchine per l’agricoltura. “L’importanza dell’operato femminile in Burkina Faso è indiscusso. Abbiamo bisogno che esperti nel settore istruiscano le nostre donne al fine di garantire continuità nelle colture e negli orti. Questo incontro, ha dichiarato Tapsoba, cementifica una collaborazione di fondamentale importanza e ringrazio Irritec e MK Onlus per il loro appoggio e per la professionalità dimostrata nell’evidenziare il nostro progetto”.

E’ intervenuto al convegno anche Andrea Romano, Segretario Generale UNIAFRICA (Unione per lo Sviluppo delle Relazioni tra Italia e Africa) che ha puntato l’attenzione sullo sviluppo imprenditoriale, legato all’agricoltura, possibile nelle regioni dell’Africa sub sahariana. A conclusione dei lavori è stato proiettato un video che ha spiegato i progetti e gli investimenti di MK Onlus nel 2014 in Burkina Faso. Viva soddisfazione per la riuscita del convegno è stata espressa da tutti i partecipanti e tra questi anche una delegazione di un istituto agrario della Campania che ha seguito con attenzione tutto l’evento intervenendo a conclusione con domande competenti ed interessate.

Il prossimo appuntamento con Irritec ad Expo è fissato per il 30 giugno con il convegno dal tema “Nutrire il pianeta, acqua per la vita” organizzato in collaborazione con Athelsys e che vedrà la partecipazione di Coldiretti, Università di Padova, Metropolitana Milanese, Federutility, Acquedotto Pugliese, ANBI, Barilla, Legambiente e Nestlè.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l