La superiorità della squadra bianconera è cosa ormai nota a tutti e la si è chiaramente vista già durante la stagione appena trascorsa, nonostante un Napoli assai competitivo che le ha dato non poco filo da torcere. La Juventus nonostante tutto è riuscita comunque a diventare Campione d’Italia, confermando il carattere deciso e la sua efficacia in campo rispetto alle altre squadre ancora una volta, la settima consecutiva per l’esattezza, e tutto sembra presagire alla continuità di questa egemonia.

Sì, perché nelle ultime sessioni di calciomercato la società bianconera ha messo a segno diversi e importanti colpi che l’hanno portata a costruirsi un vero e proprio impero, un team eccellente al quale quest’anno si aggiungeranno altri grandissimi campioni che giocheranno fianco a fianco a fuoriclasse che hanno già vinto il Campionato di Serie A nelle passate stagioni: Paulo Dybala, Miralem Pjanic, Emre Can, Joao Cancelo, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini e infine Cristiano Ronaldo sono solo alcuni dei top player entrati a far parte delle fila bianconere negli ultimi anni.

Nel frattempo, però anche le altre squadre si stanno ovviamente dando da fare per essere competitive e per fronteggiare la corazzata bianconera. Così mentre il Milan ha portato a segno diversi interessanti colpi come ad esempio Higuain, Caldara, Halilovic e Borini, l’Inter non è stata certo a guardare, e ha accolto tra le proprie fila Vrsaljko, Lautaro Martínez, Asamoah, Nainggolan e De Vrij, mentre la Roma rendeva noti gli ingaggi di Santon, Pastore e Kluivert e il Napoli firmava per Fabián Ruiz, Karnezis, Younes e Verdi.

Quello che si preannuncia sarà quindi un campionato tanto avvincente quanto incerto, dal momento che con delle squadre così ben attrezzate è assai probabile che la Juventus potrebbe vedersi rubare il titolo, se non adotta una strategia vincente e difficilmente contrastabile. Le quote dei bookmaker ovviamente danno per favorita la vecchia signora su parecchi siti di scommesse come 888sport, soprattutto a seguito dell’ingaggio di Cristiano Ronaldo, ma non si può escludere una vittoria da parte di qualche altro team e quindi nulla toglie che non si possa puntare sulla propria squadra preferita.

Leggi anche:  Carmelo Galipò è il nuovo General Manager dell’Orlandina Volley

Di strada la Juventus ne ha fatta da quando nel 2006-07 fu retrocessa in B dopo lo scandalo di “Calciopoli”, e da allora ha saputo non solo risollevarsi, ma dominare addirittura il campionato, giocando un calcio brillante anche in UEFA Champions League. Squadra già al top per quanto riguarda l’offensiva, la Juventus non ha badato a spese e gli ingaggi importanti portati a termine – quali Emre Can e CR7 – sono il suo modo per annunciare a tutti di essere pronta per la prossima stagione.

Quella che si presenterà sarà di sicuro una squadra inarrestabile, con un centrocampo ben composto, grazie all’accoppiata Pjanic e Emre Can che potrebbe inventare passaggi chiave per abbattere le difese avversarie e creare opportunità di goal, una solida retroguardia garantita dalla presenza di Chiellini, Bonucci e Benatia e un attacco stellare, che potrà contare su CR7, Dybala e Cuadrado.

Con una formazione del genere quindi la compagine bianconera perseguirà l’obiettivo del triplete per conquistare finalmente quella Champions League tanto agognata che negli ultimi anni ha visto fallire la formazione di Allegri a un passo dalla vittoria, sempre contro il Real Madrid e quel Cristiano Ronaldo che adesso può però vantare tra le sue fila. In Italia troverà l’agguerrita concorrenza del Napoli di Ancelotti e della Roma, senza escludere le milanesi. A livello europeo invece il team bianconero si troverà a doversi confrontare con molte altre squadre attrezzate, in grado di vincere il massimo trofeo europeo e questo non farà che rendere la prossima stagione sempre più appassionante e ricca di colpi di scena.