Si sbriciola il centro storico di Galati Mamertino. Questa volta è toccato a un vecchio fabbricato, all’apparenza disabitato, in Via Roma.

Il crollo del fabbricato non ha provocato danni a persone, ma ha determinato l’ingombro della Via Roma per l’intera larghezza con calcinacci, pietre e legname, impedendone la transitabilità.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di S. Agata di Militello, i quali hanno rilevato che la strada attorno al fabbricato crollato non è nelle condizioni di transitabilità; la strada, dunque, non può essere utilizzata dal traffico veicolare e pedonale.

Il Sindaco di Galati Dott. Nino Baglio ha emesso stamattina un’ordinanza di messa in sicurezza del fabbricato crollato in Via Roma e ha disposto, seguendo anche i rilevamenti dei Vigili del Fuoco, l’immediata chiusura della zona al transito veicolare e pedonale, con l’apposizione di adeguata segnaletica dalla data odierna, e fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

Inoltre il primo cittadino galatese ha intimato, ai proprietari dell’immobile interessato dal crollo, l’immediato sgombero del materiale crollato e la demolizione delle restanti parti pericolanti, per consentire la normale ripresa della viabilità in condizioni di sicurezza.

Leggi anche:  L’Incubatore di Galati ospita il convegno “Dallo stress al benessere”