Si terrà il prossimo fine settimana, (da giovedì 13 a sabato 15 Settembre), il Premio Nazionale di Poesia “Nino Ferraù”, dedicato al famoso poeta galatese. Organizzato dal Comune di Galati Mamertino in collaborazione con l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, l’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, della Banca di Credito Cooperativo (BCC) di Longi, dell’Associazione Culturale “Network”, della Pro Loco di Galati Mamertino e dell’ANCRI (Associazione Nazionale Cavalieri al merito della Repubblica Italiana).

Il programma del Premio di Poesia è caratterizzato da una serie di eventi, che culmineranno il 15 Settembre con la premiazione dei vincitori. Si parte Giovedì 13 Settembre con il nuovo lavoro di Gemino Calà “Omaggio a Nino Ferraù”, che verrà esposto alle ore 21:00 presso Villa Margherita.

Venerdì 14 Settembre si terrà, presso la Sala Consiliare “S. Carnevale” alle ore 18, la discussione sul tema “Le ragioni del rilancio del Premio Nazionale di Poesia Nino Ferraù”. Prenderanno parte al dibattito l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Nino Baglio, e il comitato organizzatore, composto dal Prof. Antonino Baglio, docente del Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, dal Prof. Luciano Armeli Iapichino, scrittore e docente delle Scuole Superiori di Galati, e da Carlo Mastroeni, Presidente del Parco Letterario “Salvatore Quasimodo” di Roccalumera. I tre esperti, che faranno parte del comitato, sono affiancati dal caposettore cultura del Comune di Galati Calogero Emanuele e da tutto lo staff organizzativo comunale.

Sabato 15 Settembre la premiazione dei vincitori avverrà alle ore 21, nel giardino di Villa Allegra. La serata verrà presentata da Francesca Calderaro e sarà intervallata da momenti musicali con Calogero Giallanza (flauto), un nebroideo ormai affermato a livello internazionale nel mondo musicale, Massimo Salvatore (pianoforte) e l’attrice Annalisa Insardà (voce recitante), talentuosa interprete teatrale e volto noto della fiction televisiva.

Leggi anche:  Galati Mamertino, nuovo percorso didattico nell'area del Capriolo

La graduatoria dei vincitori sarà resa pubblica e successivamente pubblicata sul sito istituzionale. Oltre ai premi per i vincitori sono previste delle menzioni speciali e sarà consegnato, ad ognuno dei degli scrittori di poesie, un attestato di partecipazione.