Ci saranno anche i prodotti dei Nebrodi tra i protagonisti del 1° Congresso Regionale Sicilia firmato Euro – Toques. A rappresentarli sarà la pasticciera di Tortorici, Lidia Calà, che preparerà Dolci di nocciole dei Nebrodi e praline di cioccolato durante la giornata dedicata al cibo di qualità e alla tutela delle materie prime Made in Sicily che vedrà impegnati illustri chef e personalità del settore. La giovane tortoriciana è rimasta nella sua terra e grazie ad una pasticceria e al suo grande amore per le nocciole e per la tradizione dei dolci, ha rappresentato la Sicilia e i Nebrodi all’Expo Milano 2015.

Un’occasione unica nel suo genere che prenderà il via la mattina, il 14 gennaio dalle 9.30 presso la Sala Gialla di Palazzo dei Normanni con il convegno dal nome “Euro-Toques: identità, qualità, responsabilità contro la cucina di massa per la salvaguardia dei prodotti e del gusto”.  La manifestazione, volta a rilanciare l’associazione Euro – Toques nell’Isola, vedrà la partecipazione di spiccate personalità della cucina siciliana e nazionale, tra cui chef stellati. L’evento, voluto fortemente dal delegato regionale Giovanni Porretto, si concluderà la sera con il Gran Galà Euro-Toques” a Villa Boscogrande a Palermo, in nome della ricerca. Parte del ricavato del biglietto, infatti, sarà devoluto all’associazione Piera Cutino, impegnata nella ricerca contro la talassemia.

L’ingresso sarà riservato a un massimo di 400 partecipanti, il costo del biglietto è di euro 90. L’illustre manifestazione è organizzata assieme ai media partner Italia a Tavola e Cuvée Gourmet. Tra le personalità presenti al convegno anche Giuseppe Vaccarini nel 1978 insignito del titolo di Migliore Sommelier del mondo dall’Association de la Sommellerie Internationale (A.S.I.) e della laurea honoris causa in “Wine and Food advice” dall’Università degli Studi di Lugano nel 2002. Vaccarini è il fondatore dell’ASPI (Associazione della Sommellerie Professionale Italiana).

Il convegno sarà moderato dalla giornalista Federica Terrana, direttrice di orogastronomico.it. Tra i relatori: il presidente Euro-Toques Italia ed Euro-Toques International Enrico Derflingher; il vice presidente nazionale Maurizio Urso; il delegato regionale Giovanni Porretto; lo chef bistellato Ciccio Sultano; il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci; il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Micciché; il direttore dell’Associazione Piera Cutino, Sergio Mangano; il dirigente generale del dipartimento regionale della Pesca Mediterranea, Dario Cartabellotta; l’assessore regionale all’Agricoltura, allo Sviluppo rurale e Pesca, Edy Bandiera; il presidente FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi Sicilia), Dario Pistorio; il direttore di Italia a Tavola, Alberto Lupini; l’amministratore dell’Azienda Nino Castiglione, Filippo Amodeo; il docente in Scienze e tecnologie agroalimentari UNIPA, Nicola Francesca; alcuni dei dirigenti scolastici degli istituti alberghieri siciliani.

Leggi anche:  Noccioleti, i ghiri si mangiano 50 milioni di euro