giovedì - 08 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

In giro sui Nebrodi tra accoglienza, suino nero, nocciole e gelati

Filetto al pepe verde
0
condivisioni


Partiamo da Palermo, e percorriamo l’autostrada A19 in direzione Catania. Al bivio con Messina, prendiamo l’autostrada A 20, Palermo–Messina. Lo svincolo è quello di Rocca di Capri Leone in direzione Mirto e procediamo, in salita, per circa sei chilometri. Appena dopo il piccolo borgo di Rocca di Capri Leone, scorgiamo l’accogliente struttura dell’Antica Filanda. Il luogo è una tappa gourmet imperdibile per tutti gli appassionati che vogliono trascorrere un weekend in totale relax, lontani dal caos cittadino, coccolati dalla famiglia Campisi, che gestisce l’intera struttura. Il panorama è mozzafiato: da Capo d’Orlando, passando per tutta la costa messinese, alle isole Eolie.

[banner size=”468X60″ align=”aligncenter”]
Accoglienza, cura del dettaglio e qualità dei piatti e del servizio sono un must per questo ristorante. L’offerta dei piatti varia, dai ravioli di pasta rigorosamente fatti a mano, alla rivisitazione della parmigiana, all’interpretazione del Filetto al pepe verde secondo “L’Antica Filanda” e ancora il flan di porri con crema di Piacentinu.

La delicatezza nella preparazione dei piatti di terra è una peculiarità per questa cucina. E poi anche i winelover più esigenti troveranno vino per i loro palati. Si potrà scegliere infatti tra diverse etichette che propone la cantina, tra nazionali e internazionali. Annesso al ristorante anche l’hotel con camere accoglienti e confortevoli. Noi abbiamo degustato un Sylvaner, meglio conosciuto come Riesling renano, annata 2008. Un mix perfetto di dolcezza e mineralità, dotato di grande versatilità nell’abbinamento.

Dall’antica Filanda ai Fratelli Borrello, noti per la produzione  e la lavorazione del suino nero dei Nebrodi e proprietari anche di una trattoria. Naturalmente il protagonista è il suino nero dei Nebrodi, in tutte le sue varianti, dall’antipasto al secondo, la provola dei Nebrodi e tanto altro ancora. È l’ora della merenda, ma andrebbe benissimo anche per la colazione. È la pasticceria di Lidia Calà a Tortorici, Dolce Incontro. È il paese dei balocchi per i golosi. La pasticcera, nonché titolare è la giovane e intraprendente Lidia Calà. Tanta passione tanta meticolosità e una dolcezza infinita. Buonissimi i suoi croccanti di nocciole e le sue torte nei gusti più svariati. Il fuori programma, che passa da Capo d’Orlando, è il Delicious bar di Capo d’Orlando. Qui il patron Franco Lazzara ci fa riassaporare l’estate con i suoi gelati preparati con l’antico metodo del fornello a gas dalla mandorla alla nocciola, o la granita di mandarino con le brioches appena sfornate. Il rientro in città sembrerà così meno triste.

di Maria Antonietta Pioppo per Foodidrivers

Antica Filanda
Contrada Raviola snc
Capri Leone (Me)
Tel. 0941 919704
Info@anticafilanda.net
www.anticafilanda.net

Trattoria dei Fratelli Borrello
C.da Forte Sinagra (Me)
Tel. +39.0941.594844
f.lli_borrello@virgilio.it
fratelli@trattoriaborrello.it

Pasticceria Lidia Dolce Incontro
Via Garibaldi, 15 – 98078 Tortorici (Me)
Tel. 0941 421206

Delicious Cafè
Via Amendola, 55
Capo d’Orlando (Me)
Tel. 0941 911559

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l