Luca Ferlito si è dimesso da commissario del Parco dei Nebrodi. Il comandante del nucleo operativo del Corpo forestale di Catania, nominato lo scorso febbraio da Nello Musumeci alla guida dell’ente, lascia a causa del suo coinvolgimento nell’indagine Aetna. Ferlito infatti è indagato dalla Procura di Catania per rivelazione di segreto d’ufficio. Secondo i magistrati il commissario avrebbe informato preventivamente il presidente del Collegio regionale Guide alpine e vulcanologiche Biagio Ragonese inviandogli una bozza non ufficiale di un verbale

Il quotidiano online Meridionews scrive che il commissario ha inviato una lettera al governatore della Regione in cui si dice certo della sua innocenza, ma allo stesso tempo addolorato per quanto successo. Secondo il quotidiano il presidente Musumeci avrebbe accettato le dimissioni, anche se avrebbe puntualizzato che “per lui non erano necessarie”.

Secondo le prime indiscrezioni, a succedergli al parco dei Nebrodi potrebbe essere il commercialista Domenico Barbuzza, consigliere comunale di Forza Italia a Sant’Agata di Militello, sebbene sia ancora da vagliare la sua posizione in quanto il professionista potrebbe non avere i requisiti per ricoprire la carica.

Leggi anche:  Inferno e paura a Pettineo, evacuate diverse abitazioni per un incendio