Simest, che insieme a Sace costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, rafforza la presenza in Messico della siciliana Irritec, azienda di Capo d’Orlando, tra i leader mondiali nel settore dell’irrigazione.

Alessandra Ricci, Amministratore delegato di SIMEST e Carmelo Giuffrè, Amministratore unico di Irritec Spa, hanno firmato un accordo attraverso cui SIMEST aderisce – direttamente e con il Fondo di venture capital che gestisce per conto del MISE – con 3 milioni di euro all’aumento di capitale da 4 milioni di euro della messicana Irritec Mexico Sistemas de Riego con sede a Queretaro. L’azienda –  interamente controllata dal Gruppo – è attiva dal 2001 nella produzione di sistemi di irrigazione a goccia, produce per il mercato locale e ha fatturato nel 2017 oltre 26 milioni di euro.

Le nuove risorse sosterranno il piano di sviluppo di Irritec nel Paese nordamericano, basato soprattutto sull’avvio della nuova – e importantissima ai fini della sostenibilità e dell’efficienza – attività di riciclo della materia prima usata, che necessiterà di un ampliamento dello stabilimento attuale per le esigenze di stoccaggio. Ci sarà, inoltre, il potenziamento della linea dei gocciolatori per serricultura.

“Aver sostenuto nuovamente un’eccellenza come Irritec, espressione dell’ingegno e lungimiranza dell’imprenditoria italiana, ci rende particolarmente orgogliosi – ha affermato Ricci – conferma la fiducia dei nostri partner nei confronti degli strumenti di SIMEST e del Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP”.

“Il Polo dell’Export del Gruppo CDP, è stato un punto di riferimento nel nostro percorso di crescita internazionale ponendo oggi un’altra pietra miliare, con SIMEST che sostiene la crescita della nostra Irritec Mexico  – ha aggiunto Giuffré –  SACE e SIMEST sono strumenti determinanti per affrontare le sfide competitive e cogliere le opportunità, ma sono soprattutto un’occasione preziosa per le imprese italiane di aggregarsi in modo strategico e fare tra loro sistema”. 

La partnership tra SACE SIMEST e Irritec ha avuto inizio nel 2010: nel corso degli anni l’azienda siciliana ha ottenuto la garanzia di SACE su quattro finanziamenti e la partecipazione di SIMEST nella Irritec do Brazil (anno 2013) per il rafforzamento sul mercato sudamericano.

Leggi anche:  Gugliotta (Slow Food): "Un nuovo racconto dei Nebrodi, territorio vero"