Possibili infiltrazioni della mafia dei Nebrodi all’interno del Comune di Maniace. Lo verificherà la commissione d’accesso, incaricata dalla prefettura di Catania guidata da Claudio Sammartino (nella foto) che da oggi si è insediata all’interno del municipio. La notizia è stata diffusa dal quotidiano Live Sicilia. 

Al vertice dell’amministrazione di Maniace, c’è il sindaco Nino Cantali. Volto noto del palazzo di città dopo l’esperienza da vicesindaco nella giunta passata diretta da Salvatore Pinzone Vecchio. Nel 2015, la vittoria delle elezioni di Cantali con il sostegno di una lista civica e poco più del 50 per cento delle preferenze.

Leggi anche:  Arrestato forestale che rubava legna all'interno del Parco dei Nebrodi