I Carabinieri delle Stazioni di Barcellona e Terme Vigliatore, con l’ausilio di personale del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.B. 22enne barcellonese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari della Compagnia di Barcellona già da alcuni giorni avevano notato un anomalo movimento nella zona. All’alba di ieri, con utilizzo delle unità cinofile dell’Arma, e grazie al cane Indic, è stata notata l’autovettura del giovane residente in quella via. La perquisizione del mezzo, parcheggiato proprio di fronte all’abitazione, ha permesso di trovare, all’interno del bagagliaio, abilmente occultati, diversi panetti di hashish per un totale di 250 grammi ed ulteriori 250 grammi di marijuana. Più di 100 grammi di marijuana erano già stati confezionati e divisi in dosi, pronti per la vendita al dettaglio.

Nella successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti un bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento delle dosi che sono stati sottoposti a sequestro. Il giovane, dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Barcellona P.G., Dott.ssa Federica Paiola, è stato associato presso la Casa Circondariale “Madia” di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa di giudizio direttissimo.

Leggi anche:  Patti: devono scontare condanna per estorsione, arrestati in tre