Un finanziamento di 260 mila euro, concesso dall’assessorato regionale alle Infrastrutture, nei confronti del Comune di Militello Rosmarino per mettere in sicurezza le proprie sorgenti idriche minacciate dal dissesto in un tratto del Rosmarino. Lo scrive il quotidiano online 98zero.com.

“E’ stato il Genio Civile, nelle scorse settimane, ad eseguire un sopralluogo nella zona di contrada Ramisi dove si trovano le sorgenti che forniscono l’acquedotto del centro collinare. Dai monitoraggi – commenta il sindaco Salvatore Riotta –  è emerso che nella zona vi è una condizione di sovralluvionamento dell’alveo del torrente Rosmarino dovuta all’accumulo di una notevole quantità di materiale trasportato dal corso d’acqua e che determina pericoli per l’incolumità pubblica e privata e per la stabilità della condotta idrica”.

Leggi anche:  Neri (non) per caso a Piraino: il percorso enogastronomico che valorizza il suino nero