Da un po’ di tempo (troppo forse) la pubblica illuminazione su strade, piazze e traverse del centro abitato è spenta o comunque in parte non funzionante. Non c’è giorno, infatti, in cui i cittadini non denuncino a questo giornale l’inconveniente legato all’insufficienza di un sistema, quello dell’illuminazione pubblica, che genera degrado e insicurezza, fermo restando che l’inadeguato servizio limita la possibilità di essere attrattivi.

Il paradosso della questione, “scuru fittu”, ha raggiunto livelli metafisici. La città è al buio nonostante la manutenzione e gestione ordinaria degli impianti d’illuminazione pubblica sia regolarmente gestita da un’impresa del settore. Dallo scorso 22 agosto, infatti, per un periodo di 5 mesi, una Ditta si è aggiudicata i lavori, per un importo di circa 27 mila euro, per ridare un’appropriata illuminazione alla città di Mistretta ed assicurare le idonee condizioni di sicurezza nel centro urbano. Non sappiamo di chi sia la responsabilità, ma, ad oggi, tali condizioni non sussistono. Molte strade si presentano carenti e addirittura prive di requisiti minimi di luminosità, rappresentando un serio pericolo per i pedoni che camminano facendosi luce con torce o con i cellulari, condividendo in molte strade prive di marciapiede il transito con auto e moto.

A breve, secondo quanto riporta la determina dirigenziale del 31 luglio scorso, scadrà il periodo di 5 mesi di affidamento della manutenzione e gestione ordinaria degli impianti d’illuminazione pubblica. Se in cinque mesi di attività, la Ditta alla quale è stata affidata la manutenzione non è riuscita a soddisfare le esigenze dell’Ente e dei molti cittadini, che continuano a lamentare la mancata illuminazione nelle ore serali e notturne in molti quartieri della città, spaventa, sin da ora, immaginare il buio pesto nel quale, probabilmente, gli amastratini saranno costretti a muoversi la sera, quando all’impresa scadrà la gestione degli impianti, nel frattempo che il Comune di Mistretta espleti le procedure atte ad affidare il nuovo servizio di manutenzione e gestione degli impianti di illuminazione.

Leggi anche:  Mistretta: la scultura della Madonna di Lourdes nella Valle delle Cascate