Sarà il primo cittadino di Mistretta, Liborio Porracciolo, a consegnare un encomio per meriti sportivi ai componenti dell’ASD “Città di Mistretta”. Lo farà in occasione della presentazione del libro di Nino Testa, “Di testa mia”, nella suggestiva location di Palazzo Mastrogiovanni Tasca, a Mistretta, il prossimo 21 dicembre.

Tra i tesserati dell’Associazione sportiva dilettantistica il riconoscimento andrà anche gli atleti Vincenzo Agnello e Pippo Martino che, il giorno dell’Immacolata, sono stati i veri protagonisti della seconda edizione della gara ultra-maratona internazionale “6 ore città di Mondello”. Gli atleti amastratini, vestendo la maglia dell’Atletica Nebrodi di Sant’Agata di Militello, assieme alla campionessa regionale della 100 km, l’orlandina Cinzia Sonsogno, conquistano il primo posto assoluto della staffetta Mista

Una vera impresa per gli atleti amastratini, oramai noti nel panorama sportivo regionale, che a Mondello che hanno guadagnato lo scalino più alto del podio in una gara, all’ultimo respiro, contro avversari provenienti da tutta Italia, molti dei quali detentori di titoli nazionali . La coppia Agnello/ Martino, con caratteristiche atletiche decisamente differenti, di recente, ha portato alla ribalta il nome della Città di Mistretta nello scenario atletico nazionale, raggiungendo livelli di rendimento sportivo invidiabile

Gli atleti amastratini, assieme al resto della squadra alla quale verranno riconosciuti dal Sindaco di Mistretta i meriti sportivi, la prossima stagione sportiva del 2019 indosseranno la maglia della città “Imperiale”, la neonata ASD ATLETICA CITTÀ DI MISTRETTA, che verrà ufficialmente presentata nella prima decade del prossimo gennaio.

Leggi anche:  Mistretta, bravata o intimidazione? Attentato all’auto di un pensionato