Da oggi ai cittadini di Mistretta è stata razionata l’acqua: verrà erogata a giorni alterni. Il motivo, secondo quanto riportato in un avviso diramato dalla residenza municipale, a firma della Commissione straordinaria, sarebbe legato “ad un guasto della condotta di adduzione esterna in c/da “Leria” danneggiata da un movimento franoso” per il quale l’amministrazione prefettizia è intervenuta per affidare, con procedura di evidenza pubblica, i lavori necessari per il ripristino della condotta.

A causa dell’interruzione, quindi, i flussi sono sostanzialmente diminuiti e determinando una scarsezza di acqua nel serbatoio basso, nei pressi della circonvallazione. Nel video che ci ha inviato un nostro affezionatissimo lettore si vede com’è la situazione, da circa quattro mesi, secondo quanto ci racconta lo stesso, in contrada Pomieri lungo la condotta idrica , in un cosiddetto “castelletto” dove vengono posizionate le valvole di sfiato.

Leggi anche:  Comuni dei Nebrodi in presidio per salvare gli ospedali di Sant'Agata e Mistretta