martedì - 27 giugno 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

A dare l’allarme i vicini di casa

Mistretta: scomparsa da 4 giorni, continuano le ricerche di un’amastratina

c_7e9170175e
0
condivisioni

Sono ancora in corso, ad oltre 4 giorni dalla scomparsa, le ricerche di Arcangela Valenti  l’amastratina di cui, dalla mattina dello scorso mercoledì, si sono perse le tracce. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che, da qualche giorno, non avevano notato alcun movimento nell’abitazione della donna, in cui la stessa viveva da sola.

La 62enne era solita informare i vicini se, e quando, per qualche giorno si allontanava. Proprio le abitudini della donna e la tendenza dei suoi comportamenti acquisiti dai vicini, ha portato quest’ultimi ad avvisare i familiari, residenti altrove, e ad avvertire i carabinieri della locale stazione. Effettuato un accesso nell’abitazione della donna, gli stessi familiari ne hanno constatato l’assenza e notato, stranamente, l’automobile parcheggiata in garage ed il cellulare spento appoggiato sul tavolo della cucina.

Dopo alcune ore, presso il Comando carabinieri di Mistretta, è stata presentata formale denuncia di scomparsa che ha fatto scattare il dispositivo delle ricerche, un “programma standard” stilato dalla Prefettura che parte in automatico alla prima segnalazione, rendendo così immediatamente efficaci e raccordate le ricerche.

Carabinieri, agenti della guardia forestale, volontari della protezione civile di Mistretta da qualche giorno stanno battendo palmo a palmo i quartieri e altre zone della città, perlustrando scrupolosamente anche le aree periferiche, in particolare la zona del cimitero dove la 62enne era solita andare a trovare i genitori e la sorella, morta qualche anno fa, alla quale era molto legata.

Sulla vicenda seguiranno aggiornamenti.

0
condivisioni

Commenta con Facebook