Nell’ambito dei controlli indirizzati al contrasto dello spaccio e della diffusione di sostanze stupefacenti i carabinieri del  Nucleo operativo e radiomobile del Comando Compagnia di Mistretta hanno fermato un 22enne ed un 24 enne del luogo, in possesso, l’uno, di 1,5 e l’altro di 2 grammi di hashish. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate, gli assuntori segnalati alla Prefettura di Messina.

Un accertamento, quello che ha permesso di beccare i due giovani in possesso di sostanze stupefacenti, che rientra nell’intensificazione del controllo del territorio, con finalità repressiva, pensata dalla Compagnia Carabinieri di Mistretta, in vista dell’estate e allargata anche in altri centri adiacenti a quello amastratino dove, sono da tempo, state avviate ampie iniziative di indagini con particolare attenzione investigativa dedicata all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi anche:  Capo d’Orlando, arrestati tre uomini per detenzione di droga