venerdì - 02 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Mutui fantasma a Brolo, Giuseppe Mancuso difenderà il Comune

Mutui fantasma a Brolo
0
condivisioni

Brolo. Sarà l’avvocato Giuseppe Mancuso a rappresentare il Comune di Brolo dal 4 maggio quando, davanti al Gup del tribunale di Patti, si aprirà l’udienza preliminare con 23 indagati per l’inchiesta “Mutui fantasma”. Un atto deliberativo adottato ieri dall’esecutivo comunale brolese ha dato mandato al sindaco, Irene Ricciardello, di conferire all’avvocato Giuseppe Mancuso, del Foro di Patti, l’apposita Procura Speciale avente effetto in ogni stato e grado del giudizio in relazione al procedimento pendente presso il Tribunale di Patti nei confronti di 23 soggetti sui quali pesa la richiesta di rinvio a giudizio depositata in data 10 novembre 2015 ed in cui il Comune di Brolo è stato individuato parte offesa.

La prima udienza per questo procedimento, genericamente richiamato come il “processo sui mutui fantasmi”, il Gup lo ha fissato per il prossimo 4 maggio per l’apertura dell’udienza preliminare, Irene Ricciardello, a nome dell’amministrazione, ha voluto subito ringraziare il legale santagatese, tra i più affermati professionisti del Foro di Patti, per la disponibilità data e che, per venire incontro alle esigenze dell’Ente, in relazione alla critica situazione economico finanziaria del Comune di Brolo, assumerà l’incarico a titolo gratuito e, comunque, facendo gravare il compenso per le sue prestazioni professionali esclusivamente sui soggetti che eventualmente saranno individuati quali responsabili dei reati loro ascritti, ad eccezione delle spese vive e documentate che dovranno essere affrontate dal professionista per le attività connesse all’esercizio del mandato conferito, al momento qualificabili in 600 euro. La costituzione di parte civile di un Ente Locale è rimessa alla discrezionalità dell’Amministrazione e il Comune di Brolo intende – ma non ne aveva mai fatto mistero – costituirsi in giudizio quale parte offesa e/o parte civile nei confronti di tutti i soggetti indicati nella richiesta di rinvio a giudizio.

“Abbiamo ritenuto di doverci avvalere per tale scopo – spiega il sindaco – delle prestazioni professionali di un legale esterno specialista del settore, stante la particolare complessità della controversia nonché l’eccezionalità della situazione in cui il Comune di Brolo si è venuto a trovare in conseguenza del suddetto procedimento penale. L’avvocato Giuseppe Mancuso, interpellato in proposito, ha manifestato la propria disponibilità ad accettare l’incarico legale di che trattasi e che, per venire incontro alle esigenze dell’Ente, in relazione alla critica situazione economicofinanziaria del Comune di Brolo, ha anche manifestato la propria disponibilità ad assumere l’incarico anche a titolo gratuito – conclude il primo cittadino – e di questo gliene siamo profondamente grati”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l