I Carabinieri di Naso, nel corso di specifici servizi di contrasto al consumo e traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato P.D., un 48enne del luogo, ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ieri mattina, i militari, insieme alle unità cinofile del Nucleo Carabinieri di Nicolosi, hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento dell’uomo per effettuare una perquisizione domiciliare ed hanno rinvenuto, occultata nella mobilia del salotto, circa 180 grammi di “marijuana” suddivisa in dosi, pronta per essere immesse sulle locali piazze di spaccio.

L’uomo è stato arrestato per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e condotto presso la privata abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Patti in attesa di comparire davanti al Giudice del Tribunale per l’udienza di convalida. Lo stupefacente è stato sequestrato per essere inviato al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio.

Leggi anche:  Castel di Lucio, Comune aderisce alla Consulta dei Nebrodi