martedì - 06 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nebrodi, Strada dei sapori: Slow Food pigliatutto

gugliottaantoci2
0
condivisioni

Durante l’ultima Assemblea dei soci dell’Associazione “Strade dei Sapori dei Nebrodi” , svoltasi ieri 24 settembre, sono stati presentati dal Presidente Giuseppe Antoci, il nuovo vice Presidente, l’imprenditore agricolo Giancarlo Paparoni e il nuovo Direttore, il presidente regionale di Slow Food, Saro Gugliotta.

“Grazie alla loro collaborazione, che sarà prestata a titolo totalmente gratuito, e alla loro esperienza nel settore turistico ed agricolo potremo rilanciare l’attività dell’Associazione a sostegno degli operatori economici del territorio e per la promozione delle loro produzioni e servizi, partendo dalla creazione di un Marchio di Qualità dei Nebrodi”. Lo ha dichiarato Giuseppe Antoci, durante la loto presentazione ai soci, nella qualità di Presidente del Parco e di legale rappresentante dell’Associazione, previsto per Statuto.

In questi mesi dal suo insediamento si è voluto con forza riprendere l’attività dell’Associazione, dopo anni di inerzia dovuti alla mancanza di una guida stabile, perche ritenuto uno strumento importante per rilanciare soprattutto il turismo in ambito rurale e valorizzare le forme di produzioni agricole dei Nebrodi, puntando sulla loro promozione e valorizzazione ma soprattutto alla loro commercializzazione. Oltre a promuovere sistemi di rintracciabilità e certificazione delle produzioni tipiche tradizionali locali come ormai richiesto dal mercato non solo italiano, ma anche internazionale.

L’obiettivo sarà adesso quello di mettere a rete sempre un maggior numero di operatori del settore delle produzioni agricole, della ristorazione, della ricettività e dei servizi per sostenere le loro attività economiche, ma soprattutto per dare nuove opportunità di lavoro e sviluppo per tutti coloro che operano nel territorio dei Nebrodi. Nelle prossime settimane sarà avviata un’azione per un maggiore coinvolgimento non solo delle aziende aderenti, ma anche delle nuove che ne vorranno far parte.

“Dobbiamo tutelare e proteggere le nostre qualità dei nostri prodotti, di nicchia, patrimonio inestimabile non solo del territorio ma dell’intera regione siciliana, dai periocli del mercato globale e in questa azione l’attività forte dell’Associazione a difesa e tutela può risultare determinante”. Lo ha dichiarato Giancarlo Paparoni durante il suo intervento.

Un territorio ricco anche di presidi Slow Food, già identificati come il suino nero, la provola e l’olio ed altri in fase di rilancio come ad esempio la nocciola dei Nebrodi, che grazie all’azione del sodalizio hanno raggiunto livelli di conoscenza sia nazionali che internazionali. L’esperienza e il know out nel promuovere i prodotti sarà ancor piu’ rafforzato dalla presenza del nuovo Direttore.

“Ho accettato questo incarico perché amo e conosco molto bene questo territorio e le potenzialità che può ancora esprimere nelle produzioni convinto che si possa fare un buon lavoro che punti sulla solidarietà delle aziende che devono sentirti una squadra, conviti della loro appartenza all’Associazione e al loro territorio”. Lo ha dichiarato Saro Gugliotta, durante il suo intervento in cui ha annunciato una programmazione, concordata con il presidente Antoci, che prevedere una serie di azioni immediate e a medio e lungo termine.

Tra queste la redazione di disciplinari, formazione tra gli operatori, creazione di offerte commerciali per filiera, creazione di itinerari con segnaletica e materiale divulgativo specifico, calendario di eventi a cui partecipare con azioni di incoming, con tour educational che coinvolgano operatori turistici e buyers.

Inoltre l’attenzione sarà particolarmente rivolta alla intercettazione di bandi e misure per lo sviluppo dell’attività e la creazione di un network operativo tra le diverse filiere con azioni di visibilità reciproca.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l