martedì - 21 novembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte truffe all’Inps nelle cause al tribunale pattese

Rinviato a giudizio ex comandante della stazione dei carabinieri di Brolo

0
condivisioni

Rinviati a giudizio il maresciallo dei carabinieri Tindaro Chiofalo, ex comandante della stazione di Brolo, ed Aurelio Lenzo Russo, nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte truffe all’Inps nelle cause al tribunale pattese.

IGup del Tribunale di Patti Ugo Molina ha disposto, ieri mattina, il rinvio a giudizio nei confronti di Tindaro Chiofalo, difeso dall’avvocato di fiducia Alessandro Pruiti, con l’accusa di rivelazione di segreto d’ufficio e, per Aurelio Lenzo Russo, assistito dal legale Pippo Condipodero, che dovrà rispondere del reato di favoreggiamento.

Il militare, oggi in pensione, tramite Lenzo Russo, secondo l’accusa, avrebbe informato i soggetti coinvolti nell’inchiesta, e già oggetto di intercettazioni, ed in particolare avrebbe informato di essere sottoposto alle indagini uno dei medici, finiti nel mirino degli inquirenti, F. P. Chiofalo tramite Aurelio Lenzo Russo avrebbe fatto sapere al medico, con funzioni di consulente al tribunale, che erano state piazzate delle microspie nello studio che questi condivideva con un avvocato, che, a sua volta risulterebbe coinvolto nell’inchiesta”

Per tale motivo nell’agosto 2016, il maresciallo fu raggiunto da sospensione cautelare dalle funzioni, in seguito revocata. L’udienza di fronte al Tribunale in composizione collegiale, prenderà il via il prossimo 15 dicembre.

Leggi anche:  Lieve scossa di terremoto nel Parco dei Nebrodi
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l