Si è tenuta ieri sera presso lo studio del Notaio Alioto in Rocca di Capri Leone la riunione di costituzione della Rete Nebrodi. Costituzione voluta fortemente dalla OPAN, nella persona del suo presidente Giuseppe Frusteri e dal Comitato di Tutela Nebrodi.

La rete parte subito con 11 delle Aziende più rappresentative del territorio ma si apre immediatamente al coinvolgimento di tutte quelle imprese che hanno la volontà di fare squadra e di unire le forze per presentarsi sul mercato con un BRAND NEBRODI sempre più forte e riconoscibile.

Sono intervenuti: Giuseppe Frusteri (OPAN Azienda Capofila) Castrovinci Salvatore (Industria Ittica Torrenovese ) Morabito Luigi (Terravostra SRL) Calanni Giuseppe (Bar Campidoglio) Ricciardello Giuseppe (Azienda Agricola Riccirdello) Mentisano Dario ( Morosito Cafè ) Bonaventura Salvatore (Verdetna srl) Coco Maria Luisa (Caluma SRL) Paparoni Giancarlo (Azienda Agricola di Paparone Giancarlo)
Paparoni Giancarlo ( Emanumiele ) Cupane Felice ( Rocca Coop )

Tra i primi obiettivi della rete: promuovere ed incentivare forme di valorizzazione del territorio dei Nebrodi ad alta specializzazione produttiva e sviluppare pratiche compatibili con l’ambiente ed ecosostenibili; promuovere il Brand Nebrodi evidenziando i caratteri di TIPICITA’, legame con il territorio, UNICITA’ e IRRIPETIBILITA’ delle produzioni.

Leggi anche:  San Teodoro: esempio virtuoso di buona amministrazione