Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri di Santa Domenica Vittoria, supportati dai militari della Stazione di Floresta, hanno arrestato in flagranza di reato il 50enne M.A., originario di Randazzo, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, impegnati in attività di controllo nel territorio di Santa Domenica Vittoria, zona di confine e via di passaggio tra le province di Messina e Catania, hanno notato l’autovettura condotta da M.A., soggetto già conosciuto, ed hanno pertanto proceduto al suo controllo. Nel corso dell’identificazione i Carabinieri sono stati insospettiti dall’atteggiamento nervoso ed insofferente assunto dall’uomo ed hanno pertanto proceduto alla perquisizione dell’autovettura, rinvenendo, sotto al sedile passeggero, 930 grammi di hashish suddivisi in nove panetti e, nel portafoglio dell’uomo la somma di 1.670 euro in contanti, ritenuta provento di attività illecita.

Lo stupefacente ed il denaro sono stati sequestrati e M.A. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ed accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Messina, in attesa dell’udienza di convalida.

Leggi anche:  Bilanci, Regione commissaria 12 comuni dei Nebrodi