Congratulazioni e auguri di proficuo lavoro al neo sindaco di Sant’Agata di Militello, Bruno Mancuso, arrivano dal segretario generale della Cisl Messina Tonino Genovese e dal segretario provinciale della Filca Cisl, Giuseppe Famiano.

“Che sia un lavoro nell’interesse di tutta la collettività santagatese e del territorio nebroideo che, con il voto di domenica, ha espresso chiaramente la voglia avere una marcia in più”, affermano Genovese e Famiano.

Il primo invito della Filca Cisl al nuovo sindaco è quello di rendere la realizzazione del porto di S. Agata, i cui lavori sono partiti da qualche settimana, “occasione di sviluppo per tutto il territorio, rilanciando il settore dell’edilizia per cambiare il volto della città e dare risposte occupazionali ai tanti lavoratori edili disoccupati”, scrive Giuseppe Famiano.

“Quello che Le chiediamo – aggiunge il segretario generale Tonino Genovese – è di essere vicino alla gente, ascoltarne i problemi, promuovere le istanze di chi non riesce ad aver voce. Affrontare i vecchi e i nuovi bisogni di tutta la comunità con un’offerta di politiche sociali che garantisca livelli di assistenza e qualità della vita e condividere un Patto di sviluppo economico e sociale con le forze vive del territorio”.

Leggi anche:  I Nebrodi al voto, Troina e Sant'Agata le sfide più attese