giovedì - 24 maggio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Sarà presentato il 22 maggio

Santo Stefano di Camastra, al via lo Sportello Unico per l’Edilizia

0
condivisioni

A Santo Stefano di Camastra partirà lo Sportello Unico per l’Edilizia. Il 22 maggio infatti sarà presentato ai cittadini e ai professionisti del Comune il nuovo sistema adottato dall’amministrazione per gestire in digitale tutte le pratiche edilizie con un notevole risparmio di tempo e costi, tramite la piattaforma CPortal realizzata dalla società Starch ed implementata dagli uffici comunali. Presenti il sindaco Francesco Re, e la presidente del Consiglio Comunale Marila Re, che faranno un saluto di benvenuto.

Prevista la presenza anche del commissario straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Gianluca Ferlito, dell’assessore regionale alle Autonomie Locali, Bernadette Grasso, e ai presidenti degli Ordini degli ingegneri, degli architetti, dei geologi e del collegio dei geometri. Saranno i responsabili tecnici e informatici del Comune, Francesco La Monica e Danilo Di Mauro ad illustrare le prospettive di evoluzione dello sportello unico per l’edilizia in sportello civico per la gestione di tutte le istanze amministrative, non solo edilizie.

Si affronterà anche il tema del passaggio dal CAD al piano dell’informatizzazione e agli strumenti per la dematerializzazione dei procedimenti. Sarà presente anche Ruggero Beretta, amministratore di Starch, l’azienda che ha realizzato la soluzione digitale CPortal per lo sportello unico per l’edilizia e che da anni collabora con i Comuni di tutta Italia per agevolare la gestione digitale degli enti pubblici. Beretta presenterà una panoramica della piattaforma dello Sportello Unico per l’Edilizia, della sua portata innovativa e dei vantaggi per i cittadini, i professionisti del settore edile e le pubbliche amministrazioni in termini di trasparenza, rispetto della normativa ed efficienza. Il pomeriggio sarà interamente dedicato alla formazione, con una sessione tecnica rivolta ai professionisti.

Paolo Mapelli, consulente tecnico di Starch, terrà un corso sull’utilizzo del portale per la presentazione digitale delle pratiche edilizie. Saranno, inoltre, illustrate diverse funzionalità della soluzione CPortal, dall’accesso alle informazioni per la presentazione delle varie tipologie di pratiche edilizie, alla presentazione delle pratiche in formato digitale, dalla consultazione dei regolamenti comunali collegati a tutto il sistema normativo nazionale e regionale a quella relativa allo stato delle pratiche edilizie presentate. Il portale SUE, realizzato utilizzando le più innovative tecniche web, permetterà al professionista di inoltrare al Comune la documentazione edilizia in via digitale che sarà importata dal tecnico comunale nel sistema informatico dell’Amministrazione.

Leggi anche:  Comuni dei Nebrodi contro il bando sulle strutture per accogliere 2200 migranti

Sul portale, il Comune mette a disposizione oltre alla modulistica per la presentazione della pratica e la documentazione necessaria alla sua istruttoria, un sistema software che permette al professionista e al cittadino di procedere a una presentazione dell’istanza in maniera completa e sicura. L’Amministrazione Comunale, nella convinzione di operare scelte condivise all’interno di un processo partecipativo, organizza l’incontro anche per trarre ulteriori indicazioni e suggerimenti utili al continuo miglioramento dei servizi forniti ai cittadini.

SCARICA IL PROGRAMMA

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l