In prossimità della stagione estiva il Commissariato di P.S di Taormina ha potenziato l’attività di controllo delle strutture ricettive quali bar e ristoranti al fine di verificare il rispetto di norme e prescrizioni. Molte le infrazioni riscontrate dagli operatori della Squadra Amministrativa e tra le più frequenti quelle in materia di occupazione abusiva, con tavoli e sedie, sul suolo pubblico non avuto in concessione.  Inoltre, il titolare di un bar del corso è stato sanzionato per avere fatto uso di impianto elettroacustico amplificato per la diffusione di musica senza ottemperare alle disposizioni dell’ordinanza sindacale. Infine, con l’ausilio del Nucleo Antisofisticazione dei Carabinieri e dell’Asp, si è proceduto alla chiusura di un deposito abusivo di un noto ristorante, al quale è stata altresì elevata la sanzione al pagamento di € 3.000,00 per la mancanza del manuale dell’autocontrollo HACCP e per le carenti condizioni igienico sanitarie.

Leggi anche:  Taormina "capitale multimediale" dei siti Unesco