sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Terreni per i pascoli, Capizzi prepara il bando

Capizzi
0
condivisioni

Capizzi. Procedure a evidenza pubblica per la concessione di terreni a uso pascolo a chi è titolare di una azienda agricola che si occupa effettivamente di allevamento di bestiame. Questo è solo uno dei punti del regolamento del Comune di Capizzi, sui Nebrodi, in provincia di Messina. Un regolamento che ha recepito le indicazioni del Protocollo di legalità tra prefettura di Messina, Ente Parco dei Nebrodi, regione siciliana, Esa e Comuni che fanno parte del Parco: un protocollo che il sindaco di Capizzi, Giacomo leonardo, ha sottoscritto il 18 marzo dell’anno scorso dopo aver incassato l’autorizzazione alla sottoscrizione da parte del Consiglio comunale.Il regolamento di Capizzi prevede anche che le aziende che fanno richiesta di terreni siano sottoposte a regolari controlli sanitari e a piani di risanamento ufficiali, abbiano sede nel territorio del Comune e non abbiano contenzioso con il Comune relativamente a precedenti rapporti di conduzione agraria o si trovi in situazione di morosità nei confronti dell’ente. E’ stabilito, inoltre, che la concessione sarà data, esclusivamente nei casi in cui il titolare o si soci dell’azienda non risultino raggiunti da interdittiva prefettizia antimafia. per arrivare alla concreta attuazione del regolamento l’amministrazione comunale ha predisposto uno schema tipo di contratto da utilizzare per l’affitto dei terreni di proprietà comunale a uso pascolo. E proprio per arrivare alla definizione di questo schema tipo nei giorni scorsi si è tenuto a Capizzi un incontro cui hanno partecipato oltre al sindaco, il vicesindaco Valentina Mingari Favvento, il presidente regionale della Cia Rosa Giovanna Castagna, il presidente provinciale di Messina di Confagricoltura Sebastiano Lombardo e il rappresentante di Coldiretti Gaetano Restuccia. le parti si sono date appuntamento a breve affinché si possa arrivare alla sottoscrizione di un protocollo per consentire all’amministrazione di avviare le procedure per la predisposzione dei bandi di gara.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l