venerdì - 15 dicembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

nato da una idea dell'Istituto per la Dieta Mediterranea

“Tesori nel Guscio”: una rassegna sulla frutta secca siciliana a Tortorici

0
condivisioni

L’appuntamento i “Tesori nel Guscio” che mette al centro la Dieta Mediterranea e la frutta secca di Sicilia fa tappa domenica 14 maggio sui Nebrodi con una manifestazione che vedrà Istituzioni, Enti ed Associazioni insieme nella sala consiliare del comune di Tortorici (Me).

All’evento, nato da una idea di Idimed (Istituto per la Dieta Mediterranea) con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, parteciperanno l’Ordine degli Agronomi di Messina, l’Ispettorato Agricoltura, il Gal del territorio e soprattutto i principali produttori di settore.

È un’occasione di confronto su eccellenze alimentari, come le nocciole e le mandorle del Parco dei Nebrodi, i pinoli di Piazza Armerina, i pistacchi di Bronte e il fagiolo badda di Polizzi Generosa, ma l’evento servirà anche per promuovere e valorizzare il territorio siciliano, la sostenibilità ambientale e la corretta alimentazione a base di prodotti tipici della tradizione nostrana. L’iniziativa di Tortorici segue quelle analoghe svolte in altre province siciliane come Piazza Armerina (EN) lo scorso 19 dicembre 2016 e Polizzi Generosa (PA) l’11 febbraio 2017.

“Educazione alimentare e Promozione delle specificità enogastronomiche locali sono oggi argomenti di tendenza ma che hanno la necessità di essere armonizzati tra loro per diventare incisivi – sostiene Francesca Cerami dell’Istituto Idimed, – soltanto attraverso la comunione delle migliori eccellenze sarà possibile gettare le basi per una rinnovata cultura che mette al centro la salute, la sostenibilità ambientale e la corretta alimentazione a base di prodotti tipici, stagionali e rappresentativi della nostra biodiversità alimentare mediterranea”.

L’approfondimento su alimenti come la frutta secca nostrana che sta alla base della dieta mediterranea, già patrimonio dell’Umanità dal 2010, aiuta quei percorsi di sviluppo concertati e partecipati che rappresentano il futuro economico e produttivo dell’Isola.

Leggi anche:  “Cuore ed arte oltre gli ostacoli”, in mostra le opere di Giuseppe Musarra

Il convegno avrà inizio alle ore 10,30 con i saluti istituzionali del Presidente dell’Assemblea Regionale Giovanni Ardizzone a cui seguiranno quelli del Sindaco di Tortorici Carmelo Rizzo Nervo, del Sen. Bruno Mancuso, di Emanuele Giglia dell’Ass.to Agricoltura della Regione, di Bartolo Fazio, Consigliere delegato IDIMED, di Salvatore Foti, Presidente dell’Ass. Centro di Storia Patria dei Nebrodi, di Felice Genovese, Presidente dell’Ordine degli Agronomi di Messina, di Salvatore Bottari, dell’Ispettorato Agricoltura di Messina e di Giuseppe Marzullo del Gal Nebrodi Plus.

Seguiranno gli interventi tematici, introdotti da Antonio Venturino – Vice Presidente ARS, a cura di   Giulio Mastrogiuseppe, esperto di comunicazione e marketing, di Pippo Ricciardo, dell’Ass.to Agricoltura – sezione di Sant’Agata di Militello e di Salvo Di Bella della fondazione ITS Albatros di Messina.

Concluderanno la sessione mattutina alcune testimonianze del territorio, moderate da Francesca Cerami, Direttore Generale Idimed con Vincenzo Joppolo della Comunità della Nocciola dei Nebrodi, Giuseppe Lo Verde, Associazione nazionale Città della Nocciola,  Lidia Calà Scarcione – Dolce incontro: Arte e Passione per la valorizzazione del patrimonio agroalimentare siciliano  (best in Sicily 2014, Expo 2015 …), Carla Conti Cutugno – Conti Nobile Natura (premiata a gennaio 2017 come “Eccellenza quale patrimonio enogastronomico da esportare”) azienda certificata BIO, Emanuele Galati – Agrotecnico, Enzo Pruiti –  Associazione TerraMare e Nino Contiguglia – Pediatra – La frutta secca nell’alimentazione dei bambini in ambito scolastico.

Nel pomeriggio è previsto un focus group tra produttori, trasformatori, esperti, enti e istituzioni sul tema: lo stato dell’arte e le opportunità per la frutta secca dei Nebrodi.

Nel corso della giornata sarà allestito “Il Tesoro nel guscio Expo”, una mostra-mercato dedicata alle produzioni e ai prodotti più significativi del territorio locale e regionale connessi alla trasformazione e all’uso della frutta secca.

Leggi anche:  Medico assenteista dell'Asp Messina sospeso per 10 mesi 

 

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l