Il Comune di Troina aderisce ai Comuni Virtuosi, l’Associazione Nazionale costituita dalle amministrazioni comunali di Monsano (An), Colorno (Pr), Vezzano Ligure (Sp) e Melpignano (Le) e sottoscritta da numerosi enti di tutta la Penisola, con il condiviso obiettivo di intervenire in difesa dell’ambiente, della salvaguardia del territorio e del miglioramento della qualità della vita.

Finalità statutarie dell’Associazione sono infatti l’impegno a limitare i consumi energetici degli edifici pubblici e l’impronta ecologica della macchina comunale attraverso l’acquisto di prodotti verdi e l’attuazione di interventi di riqualificazione energetica, la riduzione dell’inquinamento atmosferico, mediante la promozione della mobilità sostenibile e della raccolta differenziata porta a porta, l’incentivazione di nuovi stili di vita, quali banche del tempo e gruppi di acquisto solidale, che favoriscano l’autoproduzione di beni e di servizi. Obiettivi che le amministrazioni aderenti al manifesto dei Comuni Virtuosi si impegnano a perseguire attraverso il coinvolgimento dei cittadini, lo scambio di informazioni, esperienze e procedure, organizzazione di campagne nazionali, progetti di solidarietà e cooperazione internazionale, corsi di formazione, convegni, tavole rotonde e inchieste.

“Da tempo abbiamo intrapreso attività volte alla promozione e alla salvaguardia del nostro ambiente e del nostro territorio – spiega il sindaco Fabio Venezia – , con l’obiettivo di perseguire dei modelli virtuosi. In questa direzione, abbiamo ritenuto opportuno avviare una collaborazione con le altre amministrazioni di tutta Italia, di cui siamo parte tra i pochi in Sicilia, perché riteniamo sia un brand positivo per la nostra comunità, che inneschi e lanci processi produttivi e di crescita”.

Leggi anche:  Troina, continua il "Progetto Obiettivo" con l'assistenza a 15 famiglie bisognose