Sarà avviato a breve, non appena conclusa la gara d’appalto in corso per l’affidamento alla ditta aggiudicatrice, il servizio di prolungamento orario e di ampliamento di apertura dell’asilo nido comunale di Troina. Il Comune, a seguito del finanziamento di 190 mila euro del Ministero dell’Interno – nell’ambito del Programma Nazionale Servizi di Cura all’Infanzia – Piano di Intervento Infanzia, II° riparto, Sostegno diretto alla gestione di strutture e servizi a titolarità pubblica -, ha avviato le procedure per l’ampliamento del servizio della struttura che consentirà, per la durata di undici mesi, di potenziare i servizi educativi del pomeriggio, del sabato mattino e di tutto il mese di agosto. 

“Grazie a questo finanziamento che siamo riusciti ad intercettare – spiega l’assessore Carmela Impellizzeri – , daremo l’opportunità a diverse famiglie di poter usufruire di un servizio potenziato ed ampliato, consentendo al tempo stesso ai bambini in attesa di poter essere accolti nella struttura ed ai loro genitori di poter essere più sereni”.

L’ampliamento orario, oltre all’apertura della struttura per tutto il mese estivo, consentirà infatti un prolungamento del servizio, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, e dalle ore 8.00 alle ore 13.00, ogni sabato. Il servizio, che sarà affidato a cooperative sociali che abbiano maturato esperienza nei servizi di cura all’infanzia, prevede inoltre la presenza di un cuoco e di ulteriore personale ausiliario, per incrementare l’utenza e migliorare i servizi integrativi.

Leggi anche:  Emergenza neve a Troina: mezzi Anas in difficoltà per liberare le strade