mercoledì - 18 ottobre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

prossima sfida contro la Vibonese

Il Troina travolgente in trasferta: sconfitto il Palazzolo 0-3

0
condivisioni

I rossoblù espugnando lo “Scrofani Salustro”, vincendo per 3-0 contro il Palazzolo.
Partita equilibrata tra le due compagini. Nel primo tempo, il Troina passa in vantaggio al 28′ con il gol di Diop. Nel secondo tempo, i rossoblù allungano le distanze al 49′ con la rete di Diop, che firma la sua doppietta giornaliera. Il Palazzolo cerca di accorciare le distanze, ma a nulla servono gli sforzi dei gialloverdi. Al 95′ Souare segna il gol del 3-0 finale.

Il Troina con questa vittoria conquista altri 3 punti importanti e resta, ben saldo in classifica, al secondo posto con 15 punti, preceduto dall’Ercolanese a 16 punti e seguito dall’Igea Virtus Barcellona a 12 punti. Il prossimo appuntamento è al “Silvio Proto” per Troina Vibonese.

“Sono soddisfattissimo – dice mister Pagana dopo il match -, perché i ragazzi più tempo passa, più riescono a mettere in campo tutte le cose che noi predichiamo durante la settimana; noi cerchiamo di predicare un bel calcio per quello che c’è possibile, per la categoria. Un calcio organizzato dove cerchiamo di giocare la palla da dietro, con tutti i ragazzi prettamente tecnici che però si sacrificano tanto nella fase di non possesso; quindi quando tu trovi ragazzi che hanno tanta qualità, ed hanno anche la voglia di correre dietro la palla, diventa tutto più facile. Di partita in partita dimostrano anche una certa maturità; oggi era una partita difficile, difronte avevamo un avversario tosto, ma nonostante ciò abbiamo subito poco, abbiamo aspettato e quando abbiamo avuto la nostra occasione l’abbiamo sfruttata, e in altre occasioni potevamo fare anche male. Sono più che felice non solo per la prestazione ma, anche, perché mi rendo conto che sono fortunato ad allenare un gruppo del genere.” “Oggi tutti hanno fatto una grandissima prestazione – prosegue Pagana -, perché per venire a vincere fuori casa 3 a 0, in un campo dove le altre squadre hanno lasciato punti, bisogna essere una grande squadra; e i ragazzi hanno dimostrato di essere una grande squadra. Adesso, però, bisogna subito pensare alla prossima partita perché il campionato è lunghissimo, e noi a differenza degli altri non puntiamo alla salvezza, non guardiamo i punti, noi vogliamo fare bene. Noi c’è la vogliamo giocare con tutti, siamo una squadra ambiziosa. Ambiziosa significa giocarsela di partita in partita quindi, per giocarcela di partita in partita, bisogna lavorare sodo dal martedì; da questo punto di vista, fino ad oggi, i ragazzi hanno dato solo risposte positive e quindi mi auguro per loro, ma soprattutto per noi, che continuiamo a lavorare così.” 

Riferendosi a Souare, Pagana, continua “noi a volte giochiamo a tre, a volte giochiamo a quattro, il ragazzo risponde sempre bene, perché è un ragazzo molto sveglio, che ha voglia di apprendere e ha voglia di arrivare. Durante la settimana lavoriamo su diversi moduli e lui si applica tantissimo, infatti sono contento che ha fatto gol perché è un ragazzo che merita tanto. È l’emblema della nostra squadra, lui viene con noi dalla promozione, quando l’abbiamo fatto giocare non aveva mai giocato a calcio e da allora ha avuto tantissima voglia di emergere, tantissima voglia di migliorare e lo sta dimostrando partita dopo partita.”

Leggi anche:  Il Troina Calcio promosso in serie D, tifosi in festa per le strade
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l