lunedì - 23 luglio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Fermato con un coltello

Tusa, detenzione abusiva di armi: un denunciato

0
condivisioni

Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato a contrastare fenomeni di criminalità e di illegalità, disposto dal Comando Compagnia carabinieri di Mistretta, lo scorso weekend i militari della Stazione di Tusa, sulla strada statale 113, nei pressi dello svincolo autostradale, hanno fermato un 39enne di San Mauro Castelverde in possesso di un coltello con la lama lunga 11 cm.

Gli uomini sotto la direzione del luogotenente Ignazio La Rosa hanno notato l’arma collocata nel portaoggetti dello sportello lato guidatore della Fiat Panda di proprietà dello stesso maurino. Il coltello, detenuto senza alcuna giustificazione, è stato sequestrato e affidato all’ufficio corpo reati della Procura della Repubblica di Patti dove l’uomo, dagli stessi militari, è stato deferito, in stato di libertà con l’accusa di “detenzione e porto ingiustificato di strumento atto ad offendere”

Proseguono con incisività i servizi posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Mistretta, guidata dal capitano Filippo Lo Franco, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo ai crimini contro il patrimonio ed al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, principalmente nei giorni festivi e nei fine settimana. La fitta rete di vigilanza da parte dei militari dell’Arma, secondo le linee guida impartite dal Comando Provinciale, rappresenta una forma importante di prevenzione, in grado di incidere direttamente sulla soglia dell’allarme sociale con l’immediato risultato.

Leggi anche:  Tusa, Tudisca: "Ho fiducia nella giustizia"
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l