martedì - 21 novembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

soddisfatto il Presidente dell’Unione Angelo Tudisca

Tusa, si riunisce il Consiglio dell’Unione Costa Alesina

0
condivisioni

Dopo una lunghissima pausa si è riunito, ieri sera, il Consiglio dell’ Unione Costa Alesina, che vede assieme i comuni di Tusa e Motta D’Affermo nell’intento di promuovere lo sviluppo dell’intero territorio e la crescita delle comunità, che costituiscono l’Unione, attraverso la gestione di funzioni e servizi.

Nella sala consiliare del Comune di Tusa, per la prima volta dopo la tornata elettorale dello scorso giugno, in seguito alla quale è stata rinnovata l’amministrazione comunale di Motta d’Affermo, i rappresentanti dell’Unione si sono incontrati per prendere atto dei nuovi componenti dell’assemblea in rappresentanza del Comune di Motta d’Affermo, Carlo Ansaloni, Cristina Brugnone e Francesco Ciardo; nominare i nuovi vertici dell’assemblea; apportare modifiche al documento statutario. Nel ruolo di Presidente del Consiglio dell’Unione è stata eletta, ad unanimità, Concetta Genovese, consigliere comunale di Tusa, che sarà affiancata, in qualità di Vicepresidente, dal consigliere comunale di Motta d’Affermo, Cristina Brugnone, anch’ella eletta all’unanimità. All’assemblea ha partecipato il Presidente dell’Unione, Angelo Tudisca, sindaco di Tusa, ed il Vicesindaco di Motta d’Affermo, Antonino Pulvino.

“La ripresa del funzionamento dell’Unione è fondamentale per la crescita del territorio e per l’economia dello stesso, atteso che, oggi più che mai, è necessario riuscire a saper fare da guida e valorizzare il percorso di trasformazione delle amministrazioni locali e della rappresentanza dei cittadini – afferma soddisfatto il Presidente dell’Unione.  L’obiettivo dei comuni aderenti è quello di riuscire ad unificare servizi, ridurre costi e organizzare investimenti in maniera tale da acquisire maggior consapevolezza anche su bandi, risorse, necessità e opportunità – ribadisce Angelo Tudisca. Ancora una volta i comuni di Tusa e di Motta d’Affermo hanno dimostrato, con i fatti, di credere in un’azione strategica che esalti e valorizzi l’unicità e la tipicità del territorio superando i campanilismi e guardando oltre gli stessi”.

Buoni propositi mostra anche per il neo presidente dell’assemblea che nel discorso di ringraziamento. Concetta Genovese si è impegnata a svolgere un ruolo super parters valutando le esigenze dei cittadini e degli operatori economici, fornendo risposte all’altezza dei loro bisogni; a promuovere lo sviluppo socio-economico dei territori dei Comuni, nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente e della qualità della vita dei cittadini; a valorizzare il patrimonio storico-artistico e le tradizioni etno-antropologiche e culturali dei comuni di Tusa e di Motta d’Affermo.

Leggi anche:  A Tusa apre una nuova Casa Protetta per gli anziani
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l