martedì - 12 dicembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Vendere un’auto usata: come evitare rischi

0
condivisioni

Sono tanti gli aspetti da valutare quando si procede alla vendita di un’auto usata; un’esperienza che può riservare sempre brutte sorprese e per questo deve essere portata avanti con la massima cautela.
D’altra parte la crisi economica ha dato una grande spinta al mercato delle auto usate favorendo anche lo sviluppo di siti web dove far confluire domanda e offerta. Un’occasione per il consumatore, purchè la si sfrutti al meglio.


Ebbene, come dicevamo, i rischi ci sono non soltanto per chi acquista una vettura usata; ma anche per chi vende. Quali sono questi pericoli? Quando si inserisce un annuncio su un qualche sito per vendere la propria auto si può, ad esempio, essere contattati dall’estero: magari da persone che sostengono di voler acquistare la vettura senza neanche visionarla. Il che suona un po’ strano.


Cosa chiedono questi potenziali acquirenti? Semplicemente i dati Iban dell’inserzionista per effettuare pagamento. Quindi si passa alle truffe vere e proprie; come ad esempio la richiesta di una percentuale sul pagamento finale, solitamente intorno al 7% del valore della vettura; cifra che, in base a quanto afferma il potenziale acquirente, servirebbe per sbloccare il pagamento finale.
L’utente finisce spesso per cascarci, paga quindi la cifra richiesta per sbloccare e incassare il bonifico salvo poi ritrovarsi, ovviamente, senza il pagamento incassato.


Altro rischio è dato dalla tipologia di pagamento: spesso ad annunci inseriti rispondono utenti, stavolta italiani e che vanno a richiedere un appuntamento di persona. Dichiarano quindi di voler acquistare la vettura con assegno che, al momento dell’incasso risulterà scoperto. Una volta scoperta la truffa, l’auto potrebbe essere già stata trasferita all’estero.   
Massima attenzione anche a consegnare a cuor leggero documenti della vettura prima di aver firmato l’atto di vendita: l’acquirente potrebbe invogliarti affermando di essere esperto in materia, di avere un canale privilegiato e voler accorciare i tempi. Ma i documenti della nostra auto vanno consegnati esclusivamente a soggetti autorizzati come Motorizzazione, notai, Sportello automatico dell’automobilista.
In sostanza tanti rischi che si possono correre vendendo l’auto online privatamente: motivi che hanno influito ad esempio sulla crescita dei servizi di compro auto usate. Intermediari che acquistano vetture usate direttamente dall’utente andando a pagare subito, in tempo reale.


Servizi gratuiti che consentono di monetizzare dalla propria vettura e che evitano all’utente di doversi imbarcare nella lunga trafila di inserimento annunci per provare a venderla privatamente. Sul web se ne trovano diversi; ovviamente anche qui il consiglio è di scegliere al meglio per evitare di incappare in rischi di truffa. Prediligere soggetti italiani, con sede reale sul territorio e che diano garanzie ampie in termini di pagamento.     

Leggi anche:  Come giocare in Borsa in autonomia dal PC di casa: le novità degli ultimi anni
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l