La Nigithor ci ha preso gusto. La compagine stefanese si conferma come squadra del momento,  matricola terribile che ha saputo riportare entusiasmo sugli spalti del Palaceramica. La squadra cresce di settimana in settimana, anche se deve migliorare nell’approccio alle gare, in quanto Angelova e compagne regalano sempre del vantaggio alle formazioni avversarie.

In occasione dell’ultimo match contro un mai domo Terrasini, le arancionere hanno avuto un avvio stentato per poi recuperare lo svantaggio, ma perdere ai vantaggi. Nonostante qualche passaggio a vuoto, la squadra inizia ad assimilare il teorema tattico del proprio coach, il quale sta lavorando tantissimo anche sul piano della personalità delle ragazze, le quali dimostrano una certa personalità dal punto di vista caratteriale, vendendo cara la pelle fino alla fine. E la gara contro Terrasini ne è la riprova, in quanto nel corso dei quattro set il sestetto stefanese nei momenti di difficoltà è riuscita sempre a venirne fuori con personalità, il ché fa ben sperare per il proseguo della stagione, affinché si possa guardare al futuro con grande ottimismo. Non bisogna mai abbassare la guardia e mantenere alta sempre la concentrazione, senza dimenticare che lavorando sodo in palestra si possono cogliere importanti risultati, e questo lo sa bene anche coach Staiti, che anche nel corso delle gare torchia a dovere le sue ragazze affinché seguano quelle che sono le sue direttive.

Questo avvio promettente e il ritrovato entusiasmo, hanno creato il clima ideale per continuare a lavorare in maniera proficua per la crescita tecnico – tattica della squadra, che al momento si gode il momento di grazia che sta attraversando Svetla Angelova, martello inesauribile di punti, ben 21 sono stati quelli realizzati dall’atleta bulgara nella gara contro il Terrasini. Ma anche le altre atlete stanno iniziando a carburare, e il rientro a pieno regime della palleggiatrice Petrelli,  non può che portare dei benefici nella gestione del gioco di squadra.

NIGITHOR S.STEFANO DI CAMASTRA – TERRASINI 3-1 (25-27;25-18;25-23;25-21)

Leggi anche:  Santo Stefano, grande successo per il progetto Erasmus Plus

Di Salvo //, Biundo M. //, Angelova 21, Miceli 14, Pirrone 19, Tracina’ 6, Lo Iacono lib. , Li Muli 8,Petrelli //, Di Gangi // ;N.E. Mercanti, , Kalcheva , Pipitone .

Errori 15 – 13
Aces 7 -5
Errori battuta 10 – 13
Muri 12 – 6
Invasioni 5 – 3
Doppie 2 – 4

TORNA AL SUCCESSO LA NIGITHOR VOLLEY

👉 In Serie B2 Femminile Volley, torna a sorridere la #Nigithor🔶🖤 che al "Palaceramica" si sbarazza del #Terrasini 3-1 e si porta in classifica al terzo posto a quota 12 punti a -2 dalla capolista Reghion.🎙️ Servizio di Lucio Volo

Pubblicato da 3MTv su Martedì 19 novembre 2019