Il 19 giugno in versione digitale la “Giornata del Biologo in piazza”


ROMA (ITALPRESS) – Sabato 19 giugno sarà la “Giornata nazionale del biologo in piazza”, che si terrà in versione digitale, in diretta sulla Pagina Facebook @gnb2021 dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. La settima Giornata Nazionale Enpab si svolgerà insieme agli esperti per aiutare la popolazione a un corretto stile di vita nel rispetto della sostenibilità ambientale.
Il focus centrale della Giornata quest’anno sarà dedicato a cinque grandi aree tematiche: Covid e sistema immunitario, Nutrizione in età pediatrica, Ambiente e Sostenibilità, Nutrizione e Psiche, Sport e longevità.
“Quest’anno abbiamo deciso di non rimandare l’evento. La responsabilità verso gli iscritti e verso la divulgazione dei sani stili di vita ci ha portato a scegliere di dedicare una digital edition all’evento annuale di Enpab: la Giornata Nazionale del Biologo in piazza”, ha detto la presidente Enpab Tiziana Stallone, sottolineando l’importanza di continuare a lavorare su azioni di visibilità del Biologo.
“Con questa esperienza di alto valore sociale – continua la presidente Stallone – i nostri Biologi hanno l’opportunità di promuovere la propria professionalità a beneficio della popolazione, ma anche di incrementare la propria sfera reddituale. Dall’altro canto l’evento della Giornata in piazza crea l’opportunità di incrementare la visibilità del biologo, costruire una rete professionale tra colleghi che nel tempo hanno dato vita a forme associative strutturate sullo scambio di esperienze e di preparare al lavoro studenti laureandi in accordo con le Università. Una sorta di formazione-lavoro orizzontale che sta dando ottimi risultati nel mercato del lavoro”.
Ogni edizione della Giornata Nazionale del Biologo in Piazza è stata caratterizzata da focus che, in accordo col Ministero della Salute, hanno avuto come obiettivi principali quelli di indagare il rapporto degli italiani con i mezzi di informazione (2016), l’utilizzo di sale iodato e prodotti senza glutine (2017) e l’atteggiamento rispetto alle fake news (2018) e sulla sostenibilità? ambientale (2019) che ha dato risultati in linea con gli obiettivi ONU 20-30. Quest’anno, nella digital edition, sarà dato spazio a un ventaglio più ampio di tematiche che toccheranno gli aspetti della nutrizione, dell’influenza della pandemia, della sostenibilità ambientale, della longevità.
Le fonti di informazione attraverso le quali gli italiani vengono in contatto con la nutrizione sono il web, la televisione, la radio, le riviste, i giornali, il passaparola, i libri e i manuali tecnici più che il professionista. Per questo la centralità del Biologo è sostenuta e promossa tramite questo evento nazionale.
(ITALPRESS).

Dalla stessa categoria